Primo podio per Leonardo Arduini nella Clio Cup

E’ arrivato a Misano Adriatico il primo podio di Leonardo Arduini nella impegnativa Clio Cup. Il giovane pilota schierato da MC Motortecnica, spinto dai vertici di Bodega S.P.A. e Coyote Italia venuti in pista per supportarlo in maniera diretta, ha conquistato il terzo posto del Challengers Trophy, chiudendo Gara 1 con uno strepitoso sesto posto. Ottima la performance anche in Gara 2, a testimonianza dell’efficacia del 18enne milanese sempre più a suo agio nell’affollato monomarca di Alpine Racing.

Sempre in orbita Top10 assoluta fin dalle prove libere, Arduini ha confermato sul tracciato romagnolo una crescita importante maturata gara dopo gara, con un distacco dai senatori della categoria che va via via sempre più riducendosi. “Sono davvero contento! A Misano credo di aver fatto un passo in avanti notevole nella guida, sto lavorando bene con i tecnici di MC Motortecnica e posso contare sui consigli di tanti…amici da corsa che mi aiutano a crescere più rapidamente. E’ il mio primo podio nella Clio Cup ed è arrivato alla fine di quella che posso considerare la mia miglior gara, con un sorpasso al Carro che ricorderò per un po’”, ha commentato un Leonardo Arduini decisamente soddisfatto. “Devo migliorare ancora, sicuramente in qualifica dove oggi non sfrutto ancora al meglio la gomma nuova. Ma questo fa parte di quel processo di esperienza da maturare che è il mio obiettivo principale quest’anno. Anche Gara 2 è stata decisamente buona, nono assoluto e sesto di classe, ma soprattutto giravo con i tempi dei primi. Ora che ho assaporato il sapore del podio, voglio salire su quello assoluto. Resto focalizzato su questo”.

Nel prossimo appuntamento la Clio Cup Italia torna a confrontarsi con gli specialisti della serie europea. L’appuntamento è previsto dopo la pausa estiva al Red Bull Ring, in Austria.