tresor_2805

Pista – Tresor Audi Sport Italia ad Imola per il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2024

Tresor Audi Sport Italia tornerà in pista il prossimo weekend per il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2024 sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Il team italiano schiererà due Audi R8 LMS GT3 Evo II affidate a Pietro Delli Guanti (ITA) e Rocco Mazzola (ITA) con il numero #12, Leonardo Moncini (ITA) ed Andrea Cola (ITA) con il numero #99. Entrambi gli equipaggi puntano in alto in vista dell’impegno sul circuito romagnolo, determinati a confermare il positivo avvio di Misano.

Dato l’alto numero di vetture in pista, il programma verrà suddiviso in base alle categorie. Le vetture GT3 inizieranno con le prove libere venerdì alle 10:30 ed alle 16:30. Sabato le due sessioni di qualifiche alle 9:50 e 10:15 prima di gara uno prevista alle 16:20. Gara due si disputerà domenica dalle 14:20.

Il tracciato non ha bisogno di presentazioni con i suoi 4.909 metri che solo due settimane fa hanno ospitato il Campionato del Mondo di Formula 1. La partenza tende subito verso destra e porta alla Variante del Tamburello, seguita dalla Villeneuve e dalla staccata della Tosa. La parte centrale inizialmente sale verso la Piratella e poi scende alle Acque Minerali. L’ultimo tratto si apre con la Variante Alta, oggi Gresini, e con la mitica Rivazza in due tempi per tornare poi sul rettilineo principale.

Le due gare saranno trasmesse in diretta su ACI Sport TV (Canale 228 SKY), su acisport.it/cigt in streaming e su facebook.com/cigranturismo e facebook.com/acisporttv.

Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Audi Sport Italia:
“Abbiamo iniziato il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint con un buon weekend a Misano e l’obiettivo è quello di migliorare e rendersi protagonisti. Entrambi gli equipaggi stanno acquisendo sempre più confidenza con il pacchetto tecnico a disposizione e sono sicuro che potranno esprimere al meglio il loro potenziale. Il circuito è uno dei più belli d’Italia, occorrerà trovare un buon set-up e prestare attenzione al meteo che non esclude la pioggia”.