Campionato Europeo della Montagna – Merli suona la 7ª Sinfonia a Limanowa in Polonia

Christian Merli, con la sua Osella FA 30 Judd LRM, conquista la settima vittoria nel Campionato Europeo della Montagna nella 14ª edizione della HillClimb Limanowa a sud est di Cracovia in Polonia, settimo dei dieci appuntamenti in programma del Campionato Europeo della Montagna. Il portacolori della Scuderia Vimotorsport, ad oggi, ha dominato tutte le tappe del Cem: Francia, Austria, Spagna, Portogallo, Repubblica Ceca, Italia e Polonia. Christian attualmente è al comando della classifica provvisoria di Categoria 2, ovvero le vetture sport, del campionato continentale con il massimo punteggio a quota 175 punti.

Due parole prima di salire sul podio
“Contentissimo e la nostra FA 30 è ok. Purtroppo sabato abbiamo effettuato le prove con la pioggia e solo oggi siamo riusciti a trovare il giusto set up nella salita libera di ricognizione sull’asciutto. Nella prima manche di gara abbiamo staccato un ottimo tempo e nella seconda salita, pur scivolosa, siamo riusciti a vincere”.

Il programma polacco
“Sabato una prova non ufficiale, per controllare vettura e percorso. Quindi due sessioni di prove ufficiali ed un altro passaggio libero. Domenica mattina, la possibilità di un ulteriore salita di ricognizione ed a seguire le due manche di gara. Il tracciato? Era lungo 5,493 chilometri da ripetere due volte. Gara veloce con un paio di tornati ed una serie di “esse” da affrontare con marce alte. Il prossimo appuntamento CEM sarà in Svizzera dopo ferragosto”.

Le prove
Cielo coperto nel primo passaggio non ufficiale, Merli è al comando con l’Osella FA 30 Judd LRM. Nella prima sessione di prove ufficiali piove. Asfalto viscido attraversato da rigagnoli d’acqua. Miglior tempo per il ceco Trnka con la Norma M20 FC con il pilota della Scuderia Vimotorsport alle sue spalle. Seconda ricognizione. Asfalto asciutto, cielo velato, ma riprende a piovere prima dello start delle ultime vetture coperte. Christian danza sotto la pioggia ed è 1°. Ieri mattina altra ricognizione del tracciato e Merli ha il miglior tempo.

La gara
In Gara 1 il driver dell’Osella è al primo posto seguito da Trnka e Hin con l’altra Osella FA 30. Gara 2 al pomeriggio con cielo velato. Classifica fotocopia della prima salita e Christian Merli conquista la settima vittoria consecutiva nel Campionato d’Europa in sette gare in programma.

Il podio per somma dei tempi
1° Merli (Osella FA 30 Judd LRM) in 3’46”098, 2° Trnka (Norma M20 FC) in 3’51”664, 3° Hin (Osella FA 30) in 4’07”374.

Il calendario del CEM 2023
16/4 – Col Saint Pierre (Francia), 30/4 Rechbergrennen (Austria), 7/5 – 51ª Subida al Fito (Spagna), 21/5 – 42ª Rampa Internacional da Falperra (Portogallo), 4/6 – 42ª Ecce Homo (Repubblica Ceca), 18/6 – 62ª Coppa Paolino Teodori (Italia), 2/7 – 14ª Hill Climb Limanova (Polonia), 20/8 – 78ª Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 3/9 – Bistrica (Slovenia), 17/9 – 42ª Buzetski Dani (Croazia).