canetti_1506

Enrico Canetti al Rally Lana Storico

Concluso in maniera eccellente il primo girone del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, per Enrico Canetti va ad iniziare la seconda fase della stagione sportiva con la disputa del Rally Lana Storico in programma a Biella venerdì 17 e sabato 18 prossimi.

Quinto degli otto appuntamenti della massima Serie nazionale, il Lana conferma il gradimento dei piloti proponendo anche nell’undicesima edizione un elenco di alto livello sia per la quantità, sia per la qualità degli iscritti.

Il pilota imperiese in gara con l’Opel Corsa GSI Gruppo A portacolori del Team Bassano, ritrova al suo fianco il navigatore toscano Cristian Pollini col quale l’affiatamento ha raggiunto livelli ottimali e si prepara ad affrontare le otto tecniche ed insidiose prove speciali, tutte da disputarsi nella giornata del sabato per un totale che supera il centinaio di chilometri.

“Siamo pronti per questo quarto impegno stagionale dopo aver chiuso al comando il primo girone della classifica di classe nel Campionato Italiano. A Biella mi dovrò confrontare con due avversari contro i quali non ho mai corso, entrambi con le Peugeot 205 Gti. Noi cercheremo di fare come al solito la nostra gara senza prendere rischi inutili viste le tante insidie delle strade del Biellese e, non ultimo, il gran caldo che è previsto ma che fa parte oramai della tradizione di questo rally. Sulla vettura sono stati sistemati un paio di piccoli dettagli e partiamo fiduciosi verso questa nuova avventura. Colgo una volta di più l’opportunità per ringraziare i miei sostenitori che col loro contributo permettono di rincorrere traguardi importanti e prestigiosi”.

Due le giornate dell’11° Rally Lana Storico: la prima, venerdì 17 giugno, dedicata alle operazioni delle verifiche e la successiva alla gara con la partenza dal Centro Commerciale “Gli Orsi” alle 8.30 e l’arrivo nel medesimo luogo a partire dalle 17.15. Quattro le prove da ripetersi: “Campore”, “Baltigati”, “Romanina” e “Ronco”, per 107,52 chilometri cronometrati sui 232 totali.

Ufficio Stampa Enrico Canetti

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com