difolco_0706

Campionato Italiano Gran Turismo Sprint: Misano stregata per Alberto Di Folco

C’era il passo giusto e Alberto Di Folco ne ha anche dato prova centrando sabato la sua seconda pole consecutiva. C’era anche un ritrovato Stuart Middleton, rimessosi a tempo di record dopo l’incidente nel pit-stop di Monza e tornato ad affiancare il pilota romano sulla Lamborghini Huracán GT3 Evo del team Imperiale Racing. Di certo quello che è mancato a Misano, nel secondo dei quattro appuntamenti del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint, è stata quella componente di fortuna che nel motorsport spesso è fondamentale.

E di fortuna Di Folco lo scorso weekend non ne ha avuta proprio. Eppure il veloce pilota romano in qualifica aveva iniziato facendone una delle sue. Ovvero stampando in extremis il migliore responso assoluto delle due sessioni al termine del secondo turno di sabato, rifilando quasi un decimo e mezzo alla Ferrari 488 GT3 di Riccardo Agostini. Una pole che fa il paio con quella strappata di forza nel primo round che si è disputato ad aprile sul circuito brianzolo.

Questo dopo che nella Q1 Middleton, ancora non al cento per cento, aveva ottenuto il settimo responso. Ed è stato proprio il pilota inglese a prendere il via in Gara 1, mantenendo la stessa posizione per i primi otto giri e poi risalendo quinto. Ma i 15 secondi di handicap tempo da scontare nel corso dei pit-stop in seguito alla vittoria conquistata nella seconda gara di Monza proprio da Alberto, hanno fatto nuovamente retrocedere quest’ultimo che alla fine ha concluso sesto compiendo ancora una bella rimonta.

Domenica Di Folco sarebbe dovuto partire dalla pole. Ma Gara 2 per lui non è neppure iniziata, a causa di un problema di natura elettrica che lo ha fermato dopo tre curve nel corso della tornata di ricognizione, non permettendogli neanche di schierarsi. Fine dei giochi e tanta rabbia per un’occasione persa.

Peccato per i punti e peccato per un’opportunità lasciata lì in pista, quando tutto invece sembrava volgere al meglio. Unica nota positiva il fatto che a Imola, nel prossimo appuntamento della serie Sprint, Di Folco e Middleton non avranno questa volta handicap da scontare. La serie tricolore tornerà in azione proprio sul circuito del Santerno e lo farà dopo la pausa estiva, nel fine settimana del 3 e 4 settembre.