llarena_0501

Llarena torna alla 24 ore di Daytona, questa volta con Lamborghini

Il 17enne pilota guatemalteco Mateo Llarena, entrato a far parte del programma Lamborghini GT3 Junior Driver nel corso della stagione 2021, prosegue la sua carriera nel motorsport di livello mondiale dopo la conferma in una delle squadre che porteranno in gara la Lamborghini Huracàn GT3 Evo alla mitica Rolex 24 Hours of Daytona 2022.

Il giovane pilota guatemalteco formerà un equipaggio di assoluto livello con il Lamborghini Factory Driver Franck Perera (F), con il pilota Lamborghini GT3 Junior Maximilian Paul (GER) e con l’esperto Mikhail “Misha” Goikhberg (RUS-CAN).

Llarena correrà con una delle Lamborghini Huracán GT3 Evo schierate da T3 Motorsport, team tedesco con una notevole esperienza in categorie di grande prestigio come DTM (Deutsche Tourenwagen Masters) e ADAC GT Masters.

Grazie a questa opportunità Llarena scriverà nuovamente il suo nome nel libro d’oro del motorsport internazionale, diventando l’unico pilota guatemalteco a competere per il secondo anno consecutivo nella famosa Rolex 24 Hours of Daytona, il primo appuntamento del campionato IMSA Weathertech 2022, che quest’anno celebrerà la sua 60° edizione.

“È una grande esperienza quella di poter correre per il secondo anno consecutivo nella Rolex 24 Hours of Daytona e lo sarà ancora di più poterlo fare con Lamborghini, un brand che mi ha dato tutto il supporto necessario durante questa stagione nel campionato italiano GT Sprint” ha commentato Llarena.

La gara si svolgerà dal 27 al 30 gennaio 2022 sul leggendario Daytona International Speedway. È stato anche annunciato che i test pre-gara, noti anche come “Roar to Daytona”, avranno luogo la settimana precedente (21-23 gennaio) e decreteranno le posizioni in griglia di uno degli eventi più importanti del motorsport mondiale.