xgt4_0407

SFIDA DAL SAPORE INTERNAZIONALE PER XGT4 ITALY E SUPERSPORT GT A IMOLA

Non conosce soste la calda estate dei campionati FX Racing Weekend, pronti per riaccendere nuovamente i propri motori nell’ambito di un appuntamento dal grande prestigio internazionale. Sarà infatti l’Autodromo ‘Enzo e Dino Ferrari’ di Imola ad accogliere il terzo appuntamento stagionale di XGT4 Italy e Supersport Series GT, presenti al via nel ruolo di Support Races ufficiali della European Le Mans Series che sul tracciato bolognese disputerà la propria attesissima 4 Ore. Dopo i rispettivi appuntamenti andati in scena a Vallelunga e Misano, i bolidi dei campionati FX torneranno dunque a sfidarsi per un round che costituirà il giro di boa della stagione, nell’ambito di un evento di grande fascino che promette di richiamare migliaia di appassionati sulle tribune e nel paddock del tracciato che sorge sulle rive del Santerno.

Ad infiammare la sfida nella XGT4 Italy ci penserà la sfida ai vertici che vedrà Piloti e Team di grande spessore affrontarsi nel round che precederà la pausa estiva del campionato. A presentarsi al comando della graduatoria assoluta è il portoghese Tomas Guedes, reduce dal perentorio doppio successo conquistato a Vallelunga e pronto a consolidare la propria leadership al volante della Porsche Cayman GT4 718 RS di Autorlando Sport. Non mancheranno comunque gli avversari pronti a dargli del filo da torcere: su tutti il giovane finlandese Benjamin Sylvestersson, a caccia del suo primo centro stagionale a bordo della Bmw M4 GT4 di Promodrive, mentre a recitare un ruolo da protagonista ci sarà anche il duo di Mercedes AMG GT4 schierate da Lema Racing, con lo sloveno Mark Kastelic ed il polacco Dawid Zydlewski pronti ad inserirsi nella lotta al vertice. Sempre la scuderia slovena schiererà inoltre ai nastri di partenza l’Audi R8 LMS GT4 affidata al giovanissimo pilota panamense Valentino Mini, al proprio esordio assoluto nella categoria, mentre i riflettori saranno puntati anche sul vincitore della prova inaugurale al Mugello Manuel Lasagni (CZ Bassano Racing Team) e sull’elvetico Danilo Arfini, pronto per dare battaglia al volante della Cayman di Centri Porsche Ticino.

Grande attesa anche per la sfida in seno alla divisione XGTM, con il leader della graduatoria provvisoria Andrea Frizza (in forze alla scuderia V-Action Racing Team) che dovrà vedersela con il nuovo compagno di squadra Eugenio Mannarino, mentre il team Pro.Motorsport schiererà anche in questo caso l’agguerrito macedone Sashko Atanasovski.

Tutto da seguire il confronto nella Supersport Series GT, a sole due settimane di distanza dall’infuocata sfida di Misano. Il team DL Racing schiera un poker di Lamborghini Super Trofeo Evo2: ai nastri di partenza confermata la presenza del 19enne siciliano Alessio Salvaggio, già vincitore nella prima sfida al Mugello e pronto a contendersi un ruolo da protagonista con il competitivo duo formato da Niccolò Loia e Alessio Scauzillo, mentre sarà della partita anche il rientrante Cristian Bortolato e l’equipaggio romano composto da Marco Santanocita e Matteo Marulla. A completare il lotto di Lamborghini al via anche la vettura schierata da Lema Racing ed affidata allo sloveno Andrej Lah.

Nella classe 992 Cup, a difendere la propria leadership in campionato ci sarà il duo formato da Pierluigi Veronesi e Gian Piero Cristoni, attesi in pista al volante della Porsche 911 Cup del team GDL, pronti a contendersi il successo con una schiera di avversari estremamente agguerriti: tra di essi vi sarà il terzetto di vetture schierato da ZRS Motorsport, con Pierluigi Moscone e gli equipaggi Franzoso-Pugliese e De Bellis-Guidi, mentre saranno due le Porsche 911 a rappresentare il Team Malucelli, affidate al forlivese Matteo Malucelli e a Francesco Turzo. Presente nella corposa entry list al via anche il duo composto da Filippo Raddino e Alfredo Franceschi (PS Performance).

Il programma del fine settimana di Imola sarà concentrato nelle giornate di Venerdì 5 e Sabato 6 Luglio, proprio per dare spazio alla 4 Ore ELMS in quella di Domenica. L’azione in pista prevede lo svolgimento di tre sessioni di prove libere, previste alle ore 9:15, 12:20 e 15:05, prima di dare spazio alla sfida delle qualifiche con una doppia sessione che scatterà a partire dalle 16:20. Sabato 6 andranno quindi in scena le due gare, che vedranno XGT4 Italy e Supersport Series GT al via in uno schieramento unico ma con classifiche rigorosamente separate: la prima manche scatterà alle 9:30, mentre la seconda alle 14:00. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta streaming sui canali Social di FX Racing Weekend (canale YouTube e pagina Facebook) e su LiveGP.it, con il commento affidato a Marco Privitera e Davide Valsecchi. Non mancheranno inoltre una serie di approfondimenti dal paddock dell’autodromo emiliano, con le interviste ai piloti e tutti i retroscena di un appuntamento attesissimo.

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Racing Weekend): “Siamo orgogliosi di poter essere al via con le nostre categorie regine per quanto riguarda le ruote coperte in un appuntamento di tale fascino e prestigio. Essere inseriti nel ruolo di Support Series ufficiali della European Le Mans Series rappresenta per noi un grande motivo di soddisfazione, e siamo certi che lo spettacolo offerto dalle nostre categorie sarà all’altezza delle aspettative! Abbiamo uno schieramento composto da Team e Piloti di grande livello, in rappresentanza di ben otto nazioni: un ulteriore conferma di come i nostri campionati rappresentino sempre più un richiamo interessante per differenti realtà a livello continentale. Come sempre, non mancheranno le nostre dirette streaming e gli approfondimenti in diretta dal paddock, con Davide Valsecchi che come di consueto rappresenterà la marcia in più per farci vivere al meglio un evento di questa portata: ci sarà da divertirsi!”