imperiale_1106

Pista – Campionato Italiano Gran Turismo – GT Endurance: la seconda Lamborghini Huracan GT3 EVO2 schierata dall’ Imperiale Racing è per Fascicolo-Bowen-Farhadi

Sulla scia della bella vittoria ottenuta in gara-2 a Imola nel secondo round della serie Sprint, Imperiale Racing ha ufficializzato oggi il secondo equipaggio che sarà schierato nella serie Endurance, al via in questo week end dall’autodromo di Vallelunga.

Affiancheranno il trio Gilardoni-Rogalski-Deledda, al volante della Lamborghini Huracan GT3 Evo2 #54, il campione in carica GT3 AM, Giuseppe Fascicolo e i giovanissimi statunitensi Alexander Bowen e Aaron Farhadi.

Fascicolo vanta una certa esperienza nei campionati GT avendo militato con successo nel Ferrari Challenge e nelle ultime edizioni della serie tricolore che lo hanno visto sempre lottare per il titolo. “Non vedo l’ora di arrivare a Vallelunga ed iniziare il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance con due giovanissimi compagni di macchina – ha commentato il 49enne trevigiano – spero di trasmettere loro tanta sicurezza ed esperienza e spero che loro possano darmi quell’energia che puoi avere solo a 18 anni! Vogliamo puntare in alto e anche se il livello degli avversari è elevatissimo noi daremo il massimo per provare a vincere insieme a tutti i ragazzi del team!”.

Entrambi i driver statunitensi, invece, provengono dal Karting e promettono grandi prestazioni. Bowen, 16 anni appena, nel 2020 ha conquistato il suo primo podio nel Sunshine State Karting Championship, mentre l’anno successivo si è aggiudicato sette delle dieci gare dell’Orlando Kart Center Championship nella classe X30 Junior, campionato vinto nel 2022: in quell’anno ha completato anche quattro test su una vettura Formula 4. L’anno scorso ha vinto la classe X30 Senior nell’Orlando Cup Races, mentre quest’anno ha condotto un test con una Lamborghini Super Trofeo. Ha vinto l’I-Racing 12 Hours of Sebring e non vede l’ora di cimentarsi nella serie italiana: “Sono super felice di annunciare che correrò con Imperiale Racing nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance, a bordo di una Lamborghini Huracàn GT3 EVO2. Non vedo l’ora di correre a Vallelunga con Beppe e Aaron: non vedo l’ora di scendere in pista!”.

Farhadi, 18 anni, ha cominciato in questa stagione a gareggiare con le vetture Gran Turismo e sta partecipando quest’anno al Fanatec GT World Challenge America Powered by AWS a bordo di una Lamborghini Huracan con cui ha vinto le due gare dell’appuntamento di Sonoma, cogliendo invece due volte il podio di classe a Long Beach. Anche lui freme per indossare la tuta al più presto e solcare il tracciato romano:“Non vedo l’ora di poter scendere in pista! Sono entusiasta all’idea di cominciare questa nuova avventura in Italia gareggiando insieme a un team storico com’è Imperiale Racing. Sono certo di poter ottenere ottimi risultati e di poter crescere!”.

Anche il Team Owner di Imperiale Racing, Elena Pignatti, fa trapelare ottimismo: “Siamo molto soddisfatti del fatto di poter schierare al via del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance un’altra Lamborghini GT3 EVO2, oltre alle due che competono nel campionato Sprint. Portare al via della serie di durata due piloti americani, oltre allo svizzero Gilardoni e al polacco Rogalski in gara sulla vettura #85, dimostra ancora di più il respiro internazionale che Imperiale Racing ha saputo costruirsi nel corso di tutti questi anni!”.