mielesalemto_2705

Rally – DREAM ONE RACING: SIMONE MIELE È SESTO AL RALLY DEL SALENTO

Il Rally del Salento ha lasciato l’amaro in bocca a Simone Miele e Giulia Paganoni, equipaggio varesino della Dream One Racing che nel terzo appuntamento del Trofeo Italiano Rally ha concluso in sesta posizione assoluta.

A bordo della Skoda Fabia Rs numero 3, i portacolori della scuderia comasca Bluthunder si sono ben destreggiati sui fondi polverosi dell’entroterra pugliese dai quali Miele mancava dal 2021. L’ottimo feeling con le gomme Pirelli e l’affiatamento sempre crescente con la vettura della casa ceca hanno portato Miele e la Paganoni a buoni parziali di prova permettendogli di accarezzare l’idea di finire a podio. Nel tratto conclusivo di Specchia, però, quando mancava circa un chilometro alla fine, la vettura è arrivata lunga in un curvone sinistra andando ad urtare un muretto che ha tagliato entrambe le gomme del lato destro e costringendo l’equipaggio ad uscire mestamente dalla speciale. Questo episodio è costato parecchi secondi e soprattutto due posizioni in classifica dato che Simone Miele e Giulia Paganoni hanno terminato la corsa al sesto posto.

“Sono dispiaciuto per l’epilogo della nostra corsa dato che mancava solo un chilometro alla fine della gara – commenta Miele-ed avevamo il quarto posto in pugno che, in ottica TIR era da considerarsi buono visto che per me si tratta della stagione del rientro in questo trofeo mentre gli avversari conoscono meglio strade e vetture. Purtroppo siamo arrivati troppo larghi toccando un muretto che ci ha letteralmente tagliato due pneumatici”

Con questo piazzamento Simone Miele aggiunge altri 7,5 punti in classifica TIR giacché il Rally del Salento aveva il coefficiente di 1,5; ora nella graduatoria generale il driver lombardo ha accumulato 29,50 punti.