nascar_1004

Pista – Cosa c’è di nuovo in EuroNASCAR nel 2024

Una carrellata sulle nuove regole e regolamenti per la stagione 2024 – Il nuovo sistema di distanza di gara e il formato del campionato a squadre evidenziano i cambiamenti
Una serie di novità verranno implementate per la stagione 2024 della NASCAR Whelen Euro Series, che inizierà il 13-14 aprile con il NASCAR GP Spain al Circuit Ricardo Tormo. EuroNASCAR Management Group sta continuando il proprio lavoro per offrire il miglior prodotto possibile sia in pista che fuori e questi cambiamenti mirano non solo a migliorare l’esperienza per i fan, ma anche a fornire ai piloti e ai team nuove sfide e un’esperienza “Pure Racing” ancora più entusiasmante.

Cosa c’è in serbo per i fan e i concorrenti per la stagione 2024?
I giri dietro safety car verranno aggiunti alla distanza di gara

Nel continuo sforzo di offrire a fan e concorrenti la migliore esperienza di “Pure Racing”, la EuroNASCAR avrà la facoltà di aumentare la durata della gara in base al numero di giri completi completati dietro la Safety Car. Una gara da 18 giri con tre giri in condizioni di Safety Car diventerebbe quindi una gara da 21 giri. Alle gare è stato aggiunto anche un limite di tempo: 45 minuti +1 giro per la EuroNASCAR PRO e 40 minuti + 1 giro per la EuroNASCAR 2.

Oval racing is back!
Con il calendario che si espande a sette eventi, le corse su ovale faranno un grande ritorno nella EuroNASCAR il 29-30 giugno al Raceway Venray. Il mezzo miglio olandese ospiterà il NASCAR GP Netherlands per la prima volta dal 2019 e l’evento conterà come un round per ogni campionato. Il formato dell’evento sarà annunciato prossimamente.

Due eventi Playoff
La parte finale della stagione della NASCAR Whelen Euro Series sarà ancora più emozionante. Due event ospiteranno gli eventi playoff a punti doppi: Oschersleben e Zolder. Quattro gare per ogni campionato assegneranno punti doppi e renderanno ogni errore ancora più costoso. Allo stesso tempo, saranno possibili grandi rimonte per coloro che danno il meglio di sé nei momenti difficili.

Un nuovo format per il Teams Championship
Il campionato a squadre subirà un rinnovamento completo con l’introduzione dell’Endurance Teams Championship, in cui ogni pilota avrà un impatto ancora maggiore per il successo della squadra. La classifica sommerà i giri e il tempo di gara di ciascuna vettura in ciascuna delle quattro gare del fine settimana per premiare l’auto che avrà completato il maggior numero di giri nel minor tempo possibile. Nessun risultato verrà scartato, quindi una formazione equilibrata e tanta tenacia faranno sicuramente la differenza.

Due giri lanciati in Superpole
Le procedure e la durata della Superpole in EuroNASCAR PRO saranno ottimizzate per consentire a ciascuno dei dieci piloti qualificati un giro di riscaldamento, due giri lanciati e un giro di rientro. Come nelle stagioni precedenti, l’ordine delle vetture in uscita dalla pit lane nella Superpole sarà determinato dai giri più veloci ottenuti nelle qualifiche.

Nuovo pacchetto tecnico
Già una delle auto da corsa migliori e più versatili sul mercato, la vettura della EuroNASCAR riceverà un pacchetto di evoluzione tecnica come precedentemente annunciato. Nuove molle posteriori opzionali e nuovi fuselli anteriori obbligatori renderanno la vettura ancora più agile e sincera in curva, mentre le feritoie sul cofano e una nuova presa d’aria sul tetto miglioreranno la gestione del calore sia nel vano motore che nell’abitacolo. Infine, è stato implementato un nuovo limitatore di velocità che verrà utilizzato nelle procedure FCY e nella pit lane.

Confermato il sistema di classificazione dei piloti
Il sistema di categorizzazione dei piloti per l’assegnazione nei Trofei è stato introdotto nel 2023 e confermato per il 2024. I piloti sono divisi in Grado A, B e C in base, tra gli altri criteri, alla loro classificazione FIA, alle loro prestazioni nelle ultime cinque stagioni e ai loro risultati in competizioni NASCAR, dove il Grado A è il livello più alto. I piloti di Grado A possono partecipare alla classifica generale della EuroNASCAR PRO e al Junior Trophy, i piloti di Grado B possono inoltre prendere parte alla EuroNASCAR 2, al Rookie Trophy e al Lady Trophy. I piloti di grado C possono inoltre partecipare anche al Challenger Trophy e al Legend Trophy.

Tutte le gare della stagione 2024 saranno trasmesse in diretta sul canale YouTube della EuroNASCAR e su numerosi canali TV in tutto il mondo