motorzoo_2603

#CatalanWorldSBK – A Barcellona vittoria nel World Supersport Challenge per Luke Power, due grandi rimonte per Federico Caricasulo

Non poteva esserci debutto migliore per Luke Power nel World Supersport Challenge, grazie alla vittoria ottenuta in gara uno dopo una splendida rimonta. Per Federico Caricasulo due buoni piazzamenti a punti, anch’essi ottenuti dopo due ottime rimonte, che consentono al pilota di Ravenna di occupare la quarta piazza nel mondiale. Si è concluso così il week end di Barcellona per Motozoo Me Air Racing, un fine settimana iniziato con due piazzamenti poco soddisfacenti in qualifica, con Federico Caricasulo decimo e Luke Power trentunesimo, ma terminato con prestazioni di valore in entrambe le corse.

Per Caricasulo sono state due manche di rimonta, contraddistinte da una partenza poco felice ma dove il pilota della MV numero 64 ha dimostrato di avere un gran passo recuperando fino alla sesta piazza di gara uno e l’ottava di gara due. Luke Power ha rimontato anch’esso fino ad arrivare primo e terzo nelle due corse nella classifica del Challenge, sfiorando di poco la zona punti, nel week end in cui lo ha visto debuttare alla guida della nuova F3 800 RR.

Fabio Uccelli, Team Manager di Motozoo Me Air Racing: “Avevamo iniziato il week end con ottimi tempi nelle prove libere, purtroppo il continuo variare delle condizioni della pista non ci ha portato fortuna e Federico e Luke sono stati penalizzati, ottenendo rispettivamente il decimo e il trentunesimo posto. In gara entrambi sono stati protagonisti di grandi rimonte. Federico è riuscito a tenere un gran passo, recuperando posizioni su posizioni; fossimo partiti più avanti avremmo potuto sicuramente lottare per il podio. Luke invece è cresciuto di giro in giro in entrambe le corse, girando su ottimi tempi, migliori della qualifica, effettuando due grandi rimonte e portando a casa, in gara uno, una splendida vittoria nel World Supersport Challenge. Siamo contenti di quanto visto durante la gara ma per la prossima, ad Assen, dobbiamo cercare di migliorare le nostre prestazioni in qualifica”.

#64 Federico Caricasulo: “Purtroppo le condizioni della pista durante le prove sono mutate continuamente e non sono stato fortunato nei miei giri in qualifica. Partito dalla decima posizione, in gara uno ho tenuto un ottimo passo e sono riuscito ad arrivare sesto. Gara due è stata spezzata dalla bandiera rossa. Nel primo start sono partito molto male, transitando addirittura ventesimo al primo giro. Al secondo via, dalla quindicesima piazza, sono invece riuscito a rimontare molte posizioni in soli sei giri, classificandomi ottavo ad una manciata di secondi dai primi”.

#68 Luke Power: “Sono super felice di quanto fatto, soprattutto in gara uno, penso di aver disputato la miglior gara della mia carriera. Sono partito indietro ma in entrambe le corse ho rimontato parecchie posizioni effettuando tantissimi sorpassi. Ho girato più veloce che in qualifica ed ho avuto un passo incredibile, il feeling con la moto era ottimo, sono cresciuto davvero tanto rispetto alle qualifiche, riducendo il gap dai primi e la cosa mi rende davvero felice. La vittoria nel World Supersport Challenge in gara uno è un gran risultato. Ero solo alla prima gara della stagione, sicuramente devo crescere, la moto è nuova e non è facile, però sono molto soddisfatto di quanto fatto vedere in gara”.