palladiohistoric_0603

Scuderia Palladio Historic al Rally del Bardolino

Dopo la prima uscita dello scorso mese al Rally Tuscany, gli equipaggi della Scuderia Palladio Historic rimettono in moto le vetture per gli impegni del mese di marzo con alcuni appuntamenti nella propria regione, tra i quali spicca l’imminente Rally del Bardolino in programma venerdì e sabato prossimi nell’omonima località che si affaccia sul Lago di Garda.

Dei quattro equipaggi iscritti dalla scuderia vicentina, due correranno il rally storico che si svolgerà al seguito del moderno e saranno entrambi al via con una Peugeot 205 GTI 1.9 Gruppo A. Oltre a quella di Daniele Carcereri e Claudio Norbiato, farà l’esordio nel mondo dei rallies anche quella di Ezio Franchini in coppia con la moglie Gabriella Coato, anch’essi provenienti dalla regolarità sport. Ricca di novità si annuncia la gara di regolarità che si svolgerà secondo la nuova tipologia denominata “Rally di Regolarità” e si presenta come primo appuntamento del neonato Campionato Italiano Rally Auto Storiche di Regolarità prendendo il nome di 11° Due Valli Classic. Sono previste due distinte categorie in base alla media scelta dai concorrenti: “media 60” e “media 50”; i due portacolori della Scuderia Palladio Historic che gareggeranno nella prima sono Gian Luigi Falcone e Stefano Adrogna. Il primo in coppia con Erika Balboni su Toyota Celica ST 185, il secondo affiancato da Natascia Biancolin sulla Mazda MX-5.

Per i rallysti sono nove le prove speciali in programma, due delle quali nel prologo del venerdì per circa 55 chilometri cronometrati mentre ad attendere i regolaristi saranno ben sessanta le prove di media dislocate nei nove tratti di strada chiusa al traffico. Partenza ed arrivo a Bardolino.

Nello scorso fine settimana si è corso il Rally delle Vallate Aretine, gara di apertura del CIR Auto Storiche, al via della quale c’erano per la Scuderia Palladio Historic Francesco Ospedale e Antonio Cesare Mancuso su Opel Kadett GSI i quali si sono dovuti ritirare dopo la terza speciale.

Un’ulteriore notizia riguarda l’effettuazione di una giornata di test ufficiali secondo la normativa ACI Sport nella giornata di giovedì 7 marzo, alla quale saranno una decina gli equipaggi del “gatto col casco” impegnati a testare le proprie vetture in vista dei prossimi impegni tra i quali spicca il Rally Campagnolo del 22 e 23 marzo.