linster_1702

ARCA Menards Series – Gil Linster settimo in uno splendido debutto in ARCA a Daytona

Gil Linster ha lasciato un segno notevole in occasione del suo debutto in ARCA Menards Series nella Daytona 200 di apertura della stagione. In una gara che ha visto molti colpi di scena, sorpassi e incidenti spettacolari, il trentenne ha portato a casa un ottimo settimo posto nella #68 Ford Mustang iscritta da Kimmel Racing.

“È stato fantastico!” ha detto Linster dopo una gara movimentata nella quale ha magistralmente schivato diversi incidenti. “Avevo la sensazione che sarei stato coinvolto in quasi ogni singolo incidente, c’erano macchine che passavano a destra e a sinistra e in alcuni di essi sono stato fortunato. All’ultimo giro ero 16esimo, stavo solo cercando di passare tutto all’esterno. Poi il successivo incidente è avvenuto davanti a me e sono stato davvero fortunato a superarlo. Alla fine ho ottenuto un settimo posto, il che è un risultato fantastico ed è stata semplicemente un’esperienza straordinaria!”

“Sicuramente questo sarà un grande stimolo per me e per i partner, che non vedono l’ora di vedere cosa posso fare. I miei partner di HOOSH mi hanno detto che ti daremo un budget un po’ più alto con un piazzamento tra i primi 20, quindi ora sono in una buona posizione! “Abbiamo una top-10 e non vedo l’ora di parlare con i ragazzi e guadagnare quella grande spinta per la stagione EuroNASCAR”.

Il risultato fa seguito a un’impressionante vetrina di qualifiche in cui Linster ha qualificato la vettura al settimo posto, rendendolo il più veloce tra i tanti rinomati piloti internazionali che hanno preso parte alla gara. Nel complesso, il lussemburghese ha mostrato grande maturità al volante e ha dimostrato di essere pronto a giocarsi maggiori opportunità di correre negli Stati Uniti.

Il viaggio di Linster nella ARCA Menards Series è iniziato quando è entrato nella sessione di test pre-campionato a Daytona e ha ottenuto la licenza per competere nelle superspeedway. Con l’aiuto di numerosi partner fidati, il pilota di Frisange in Lussemburgo ha lavorato duramente per assicurarsi un passaggio per la Daytona 200 con Kimmel Racing. Con 50 vetture iscritte, Linster doveva dimostrare di avere la velocità necessaria per raggiungere la griglia di 40 vetture in una dura sessione di qualifiche. L’ho superato a pieni voti, finendo settimo davanti a molti concorrenti esperti.

La gara era inizialmente prevista per sabato, ma è stata spostata a venerdì sera dopo la gara della NASCAR Craftsman Truck Series a causa di problemi meteorologici. Così, Linster iniziò la sua prima gara ARCA sotto le luci del Daytona International Speedway. Doveva rimanere concentrato in ogni momento, evitando numerosi incidenti e facendo una parata che sarebbe finita direttamente in ogni momento clou.

Alla fine, Linster ha evitato un massiccio tamponamento a catena nell’ultimo giro per assicurarsi un piazzamento nella top-10 al suo debutto. Il lussemburghese è stato felice di aver concluso bene e di aver riportato a casa la sua vettura tutta intera, un risultato importante per i team che gareggiano su piste superspeedway come Daytona. La sua attenzione si sposterà ora sulla NASCAR Whelen Euro Series, dove continuerà il suo viaggio con Hendriks Motorsport a bordo della Toyota Camry #50 nella divisione EuroNASCAR 2.

Credits: Daylon Barr Photography