kimmy_0605

ANDREA KIMI ANTONELLI DEBUTTA E VINCE NELL’ITALIANO GT SPRINT CON LA MERCEDES-AMG GT3 DEL TEAM ANTONELLI MOTORSPORT

Andrea Kimi Antonelli superstar a Misano. Il pilota bolognese (16 anni), al suo debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint e nella categoria GT con la Mercedes-AMG GT3 del team di famiglia, è stato l’assoluto protagonista di questa prima parte di week-end, centrando subito il successo in Gara 1 dopo averla dominata fin dal via. A coronare il tutto è arrivato anche il terzo piazzamento nella classe GT3 Pro-Am di Gustavo Sandrucci e Georg Kelstrup, i quali si sono alternati al volante di una seconda Mercedes di Antonelli Motorsport.

Il fine settimana romagnolo per Andrea Kimi è iniziato con il miglior tempo fatto segnare al termine delle due sessioni di prove libere del venerdì. Questa mattina il giovane pilota bolognese ha poi ottenuto la pole position nel primo turno di qualifica, in cui è stato l’unico a scendere sotto il tetto di 1’32″. Quindi, nella Q2, ha chiuso secondo con un divario di appena 63 millesimi dalla Ferrari dello svizzero Jean-Luc D’Auria, rallentato però da una vettura più lenta nel suo giro buono.

Al via lanciato di Gara 1, ottima la partenza di Antonelli, che si è portato agevolmente al comando. Nono Sandrucci, il quale ha messo a segno il settimo responso assoluto al termine della prima sessione di prove ufficiali ed è scattato dalla quarta fila. Il viterbese si è accodato alla Lamborghini di Artem Petrov, passandolo al sesto giro prima di tornargli di nuovo dietro, dando vita ad un duello molto serrato.

Nel frattempo, Andrea Kimi ha fatto registrare ripetutamente il giro più veloce, estendendo il proprio distacco sulla Ferrari di Stuart White a quasi sei secondi. Distacco che al momento dei pit-stop si è attestato intorno a 18″. Tra i primi a fermarsi per le soste è stato Sandrucci. Kelstrup, salito in macchina al suo posto, è tornato in pista decimo, superando immediatamente la Bmw di Carlo Tamburini.

Cinque i secondi in più da scontare ai box per Antonelli (per il fatto di correre in equipaggio singolo), tra gli ultimi ad imboccare la corsia dei box. Il bolognese è rientrato con una decina di secondi sull’altra Bmw di Bruno Spengler, facendo nuovamente segnare il giro più veloce di 1’32″964, rimasto poi imbattuto.

Al traguardo Andrea Kimi ha chiuso con un margine di 23″795 sulla Lamborghini di Mattia Michelotto, risalito secondo nelle fasi conclusive. Bene Kelstrup, alla fine ottavo e appunto terzo nella sua classe.

Domani Gara 2, sempre della durata di 50 minuti più un giro, prenderà il via alle 13.40 e verrà trasmessa in live streaming sui canali social (Facebook e YouTube) del campionato e in diretta su ACI Sport TV, visibile sul canale 228 di Sky. Nella circostanza Antonelli si avvierà ancora dalla prima fila, con Kelstrup costretto invece a schierarsi sul fondo della griglia dopo avere lamentato nelle qualifiche di oggi un problema meccanico.