nascat_1405

#Nascar – Alexander Graff e Vladimiros Tziortzis conquistano i Pole Awards a Valencia

La NASCAR Whelen Euro Series è iniziata sabato mattina con le qualificazioni sul leggendario Circuit Ricardo Tormo sotto il cocente sole della Spagna. Due emozionanti sessioni di qualifiche hanno fornito le prime sorprese della stagione 2022 della NWES con Alexander Graff che, al volante della Chevrolet Camaro #64 Speedhouse, ha conquistato il primo Pole Award della sua carriera in EuroNASCAR PRO. In EuroNASCAR 2, Vladimiros Tzortzis ha piazzato un giro fenomenale, conquistando la sua seconda pole position in carriera.

EuroNASCAR PRO: Lo svedese è tornato!

Dopo una pausa forzata nel 2020 e un programma part-time nel 2021, Graff è tornato a correre nella EuroNASCAR PRO in modo eccezionale con Speedhouse. Durante la sessione di 15 minuti della Q1, lo svedese è arrivato primo dopo aver risalito la Superpole tra i primi 10 migliori piloti. Il 35enne ha poi segnato un giro di 1:41.803 secondi, battendo Nicolò Rocca di CAAL Racing di 0,105 secondi. Gianmarco Ercoli è arrivato terzo con un distacco di 0,291 secondi dal poleman.

In cima alla classifica del Junior Trophy troviamo il debuttante nella EuroNASCAR PRO Tobias Dauenhauer, quarto assoluto. Due volte secondo classificato nella EuroNASCAR 2, Dauenhauer è stato il più veloce in Q1 e ha avuto una sola strategia in Superpole: “Flatout!” Alle spalle del tedesco Frederic Gabillon con la sua #3 RDV Competition EuroNASCAR FJ ha completato la top-5. Romain Iannetta del team Marko Stipp Motorsport si è piazzato sesto davanti a Marc Goossens e Sebastiaan Bleekemolen. Giorgio Maggi è stato il secondo pilota più veloce del Junior Trophy con un nono posto assoluto, mentre il pole lap provvisorio di Patrick Lemarie è stato annullato per violazione del limite di pista.

“È fantastico, oggi festeggio il mio ritorno in EuroNASCAR e anche il compleanno di mio fratello, questo è il mio regalo per lui!” ha detto un entusiasta Graff dopo la sessione. “È iniziata davvero bene, non sapevo di essere in pole prima di rientrare ai box. Ho sentito Lucas [Lasserre] dire P1 o qualcosa del genere e pensavo qualcosa tipo “no no no”. Erano tutti davvero felici ai box ed è stato fantastico! Grazie a tutti i ragazzi di Speedhouse, hanno fatto un ottimo lavoro con la macchina”.

“In realtà non poteva iniziare meglio, ieri nei test ho imparato che devo migliorare il mio stile di guida, quindi ho provato ad adattarlo alla vettura in qualifica ed è andata bene! Lucas è uno dei miei più vecchi amici in EuroNASCAR, quindi stare con il team è fantastico, è una sensazione davvero familiare e mi piace molto”.

Leonardo Colavita ha completato la top-3 del Junior Trophy all’undicesimo posto. Segue il campione in carica della EuroNASCAR 2 Martin Doubek, che ha scalato la classifica del Challenger Trophy, battendo Fabrizio Armetta al 13° posto. Claudio Cappelli completa la top-3 del Challenger Trophy al 15° posto. Il tre volte campione della NWES Alon Day partirà solo dal 16° posto dopo che il suo miglior tempo sul giro della Q1 è stato annullato. L’israeliano non ha avuto tempo per migliorare a causa di una bandiera rossa alle ultime battute innescata dai ritiri di Thomas Krasonis e Ian Eric Waden, con Vittorio Ghirelli che ha avuto problemi all’inizio della sessione che hanno messo anticipatamente fine alla sua qualificazione.
EuroNASCAR 2: Second Pole per Tziortzis

Dopo aver guidato la griglia fino alla bandiera verde sul circuito di Zolder nel 2021, Tziortzis lo ha fatto di nuovo! Il cipriota sulla #5 Academy Motorsport / Alex Caffi Motorsport EuroNASCAR FJ ha piazzato un giro fenomenale sull’asfalto bollente del Circuit Ricardo Tormo. Il 25enne ha compiuto un giro di pista con un tempo incredibilmente veloce di 1:41.997 secondi, spingendo così fuori dal trono il pilota Alberto Naska, star di YouTube e debuttante con CAAL Racing. Quest’ultimo era in testa alla classifica nella prima parte della sessione di 20 minuti prima di essere battuto da Tziortzis di 0,460 secondi.

“Prima di tutto è la mia pista preferita, quindi mi aspettavo che avremmo fatto un buon giro”, ha detto un felice Tziortzis. “Stiamo andando bene fino ad ora, sono molto positivo, siamo veloci, abbiamo lavorato molto con la squadra negli ultimi test pre-stagionali di Cremona e Magione, quindi siamo a buon punto e sono contento per tutti i membri del team che hanno lavorato così duramente per essere qui oggi”.

“Con Patrick abbiamo esigenze simili per quanto riguarda la vettura, perciò abbiamo lavorato duramente negli ultimi due test pre-stagionali. Abbiamo le stesse sensazioni in macchina e la cosa più importante per un pilota che condivide l’auto è avere un buon compagno di squadra come Patrick. Ovviamente dobbiamo partire molto bene da subito e continuare con una buona stabilità per tutti i restanti giri, che è la cosa più importante durante le gare”.

Naska, che si è fatto strada fino alla prima fila al suo debutto nella EuroNASCAR 2, ha anche scalato la classifica del Rookie Trophy. Il campione in carica Doubek è arrivato terzo, a 0,594 secondi dal poleman, mentre Gil Linster e l’ex campione della EuroNASCAR 2 Ulysse Delsaux hanno completato la top-5. Colavita è arrivato sesto davanti al fratello minore di Loris Hezemans, Liam Hezemans, che ha avuto una buona performance alla sua prima uscita in EuroNASCAR.

Alfredo De Matteo è arrivato ottavo chiudendo la top-3 del Rookie Trophy davanti a Christian Malcharek, di ritorno nella EuroNASCAR, e Francesco Garisto. Yevgen Sokolovskiy di Marko Stipp Motorsport è stato il pilota più veloce del Legend Trophy con un’undicesima posizione. L’ucraino ha battuto Melvin de Groot al 14° posto e il suo compagno di squadra Miguel Gomes al 15°. La miglior pilota donna in qualifica è stata Aliyyah Koloc al 17° posto, davanti a Luli Del Castello. Alina Loibnegger ha completato la top-3 del Lady Trophy al 26° posto.

Il campionato 2022 della NASCAR Whelen Euro Series continua al Circuit Ricardo Tormo di Valencia. Tutte le gare di sabato e domenica saranno trasmesse in diretta sui profili social della EuroNASCAR – YouTube, Facebook e Twitch – oltre che su Motorsport.tv e altri canali TV in tutto il mondo. Il prossimo live streaming inizierà alle 14:05 CEST.