freguglia_0102

ISCRIZIONI APERTE PER IL 30° RALLY INTERNAZIONALE DEI LAGHI

Il Rally Internazionale dei Laghi conta i giorni rimanenti al fatidico weekend, quello cioè del 26 e 27 febbraio in cui si svolgerà l’edizione numero trenta della corsa varesina.

Una tappa di avvicinamento fondamentale è stata quella dello scorso giovedì 27 gennaio, data che ha sancito l’apertura delle iscrizioni che saranno ammesse fino alla giornata di mercoledì 16 febbraio.

Nei giorni scorsi l’asd Rally dei Laghi ha svelato il tracciato rivelando ben tre passaggi sulla speciale del Sette Termini (uno al sabato) e due ciascuno per il ritrovato Cuvignone e la Valganna. I motivi di interesse però non si fermano qui.

Confermata la possibilità di partecipazione alle vetture WRC e WRC Plus, le potenti auto da oltre 320 cavalli che per anni hanno infiammato le sfide del mondiale rally, il Laghi è anche motivo di interesse per altri ambiziosi equipaggi. Innanzitutto i premi ai vincitori assoluti: i primi si aggiudicheranno il memorial Cesare Sabella (padre di Andrea, l’attuale presidente dell’Asd Rally dei Laghi) ed i trofei Ernesto Redaelli e Angelo Siccardi storici membri dell’Automobil Club varesino.

I primi tre concorrenti della categoria R2C si metteranno in bacheca i premi del Memorial Mauro Saredi, indimenticato “piedone” luinese. R Italian Trophy sarà invece il contesto confermato nel quale cimentarsi a livello di zona senza vincoli di marche e modelli (sia di auto che di gomme); la Zone Rally Cup premierà invece coloro che si cimenteranno tra le vetture storiche. Terza edizione invece, per il Trofeo Luca Montesano dove un gruppo di amici e la Valcuvia Corse, metteranno in palio la quota di iscrizione per chi sarà protagonista nella classe N2. Nei prossimi giorni i promotori decideranno se si tratterà del vincitore finale o di chi si aggiudicherà anche solo un passaggio su una delle prove in programma. Nelle due precedenti annate trionfò il cittigliese Matteo Marignan.

Interessante iniziativa dell’esordiente pilota luinese Ulisse Bardelli che, iscrivendosi alla gara di Regolarità Sport, andrà a devolvere l’intero budget raccolto con le sponsorizzazioni, alla Fondazione Giacomo Ascoli che si occupa delle cure nel campo dell’oncologia pediatrica.

Partner dell’edizione numero trenta – A sostenere il comitato promotore dell’Asd Rally dei Laghi ci saranno i main sponsor Magugliani Group ed Aci Varese; altri partner di gara saranno Marelli&Pozzi, Concessionaria Castiglioni Varese, Euroceramiche, Tecnosystem, Banca Generali, Chicco d’Oro, Clerici Auto, Iper Gomme, Colacem, Autolaghi, Autodemolizioni Borrelli, Dema Infortunistica, Lonati Bagni, Studio Crugnola e Samar oltre al media partner La Prealpina.