nascar_1010

#EuroNASCAR – Martin Doubek conquista la vittoria al Circuit Zolder dopo una splendida battaglia a tre

Il circuito di Zolder sta diventando la pista preferita di Martin Doubek tra quelle in calendario nella NASCAR Whelen Euro Series. Il ceco ha vinto  il Round 10  della EuroNASCAR 2, al termine di un’emozionante battaglia a tre con il suo compagno di squadra e autore della pole Tobias Dauenhauer e il vincitore della gara di sabato Naveh Talor. Il pilota dell’Hendriks Motorsport ha compiuto la mossa decisiva al 12esimo giro e ha preso il comando su Dauenhauer. Successivamente, Doubek ha respinto tutti gli attacchi dei suoi inseguitori per andare a centrare la vittoria numero quattro della stagione, lo stesso numero del suo compagno di squadra tedesco. I due arriveranno alle finali del 30-31 ottobre molto vicini l’uno all’altro in cima alla classifica generale.

“Il circuito di Zolder è diventato in qualche modo la mia pista di casa”, ha detto un felice Doubek, che ha ottenuto la sua sesta vittoria in carriera  nella EuroNASCAR 2, la terza a Zolder. “Sono davvero contento di essere tornato in Victory Lane e di aver ottenuto punti importanti nella battaglia per il campionato. La squadra ha fatto un lavoro straordinario ed è stata una gara emozionante, mozzafiato. Non vedo l’ora che arrivi il finale di stagione all’Autodromo di Vallelunga. Il campionato è aperto e darò il massimo”.

Doubek si è involato verso la vittoria dopo aver strappato il comando a Dauenhauer,  tagliando il traguardo con 6,615 secondi di vantaggio su Vladimiros Tziortzis. La battaglia per la leadership si è accesa al giro 12, quando Doubek ha superato il compagno di squadra e il vincitore di sabato Talor è stato costretto a uscire di pista. Mentre Dauenhauer ha ricevuto una penalità di 10 secondi, Talor è scivolato verso la coda del gruppo. Questo ha aperto le porte a Tziortzis per una rimonta notevole.

Il cipriota è stato coinvolto al primo giro in un incidente, che ha innescato ha fatto entrare in pista la Safety Car. Poiché il giro 1 non è stato completato, la direzione di gara ha ripristinato la lineup della partenza e la gara è ricominciata dall’inizio. Tziortzis, tornato ai box per cambiare la gomma danneggiata, ha recuperato la quarta posizione, quando la bandiera verde è stata sventolata al giro 6. Dopo l’incidente al giro 12, il pilota dell’Academy Motorsport / Alex Caffi Motorsport ha preso il terzo posto, ma alla fine si è classificato secondo grazie alla penalità assegnata a Dauenhauer.

Il  debuttante della EuroNASCAR Melvin de Groot segue al terzo posto. L’olandese, che corre per il Team Bleekemolen, ha ottenuto il suo primo podio assoluto e ha dominato la classifica nel Rookie Trophy e nel Legend Trophy. Dauenhauer, che è ancora il leader del campionato in vista del finale di stagione a Vallelunga, si è classificato quarto dopo che sono stati aggiunti 10 secondi al suo tempo di gara totale. Justin Kunz di DF1 Racing ha completato la top-5 con un’altra buona corsa sulla sua Chevrolet Camaro #22.

Alberto Panebianco di Not Only Motorsport è arrivato secondo nella classifica del Rookie Trophy, tagliando il traguardo al sesto posto assoluto. L’italiano ha preceduto il compagno di squadra Talor, che ha concluso settimo dopo  un fuori pista al giro 12. Pierluigi Veronesi ha concluso ottavo davanti a Leonardo Colavita, che ha completato il podio del Rookie Trophy. A completare la top-10 c’era Yevgen Sokolovskiy, secondo classificato nel Legend Trophy. Max Lanza ha completato il podio della classifica speciale per i piloti dai  over40 al 13esimo posto, alle spalle di Gil Linster e Thomas Krasonis. Arianna Casoli ha battuto Alina Loibnegger nella corsa al Lady Trophy.

Mentre il Campionato EuroNASCAR 2 2021 si deciderà all’Autodromo di Vallelunga in Italia il 30-31 ottobre,  i migliori piloti della EuroNASCAR PRO concluderanno il NASCAR GP Belgium con il Round 10 alle 15:55 CET di oggi. L’ultima gara del finale della regular season sarà trasmessa in diretta sulle piattaforme EuroNASCAR – YouTube, Facebook, Twitch, NWES App – e su Motorsport.tv.