tamburini_0210

#gprace – COPPA ITALIA TURISMO | CARLO TAMBURINI DOMINA A MONZA, CARLOTTA FEDELI È LA NUOVA CAMPIONESSA NEL TCR DSG

Si conclude un fine settimana all’insegna dei giovani all’Autodromo Nazionale Monza. Il round finale della Coppa Italia Turismo ha assegnato il titolo TCR DSG a Carlotta Fedeli (RC Motorsport) e ad Alberto Cioffi (AC Racing) nella Seconda Divisione, mentre il debuttante Carlo Tamburini (MM Motorsport) all’età di 16 anni domina dalle FP1 a Gara-2. Ottima prova di Steven Giacon (Tecnodom Sport), primo classificato nel TCR DSG di entrambe le manche davanti alla Fedeli.

Il poleman Carlo Tamburini si aggiudica di forza Gara-1 della Coppa Italia Turismo, al debutto assoluto nelle ruote coperte. Il 16enne di casa MM Motorsport, nonostante una penalità di 5s per aver causato un contatto con Giacomo Ghermandi, ha chiuso davanti alla Hyundai i30 di Adriano Visdomini (NEXT Motorsport) con un margine di circa due secondi. Terzo assoluto e vincitore nella classe DSG un ottimo Steven Giacon (Tecnodom Sport). Gara-1 della Coppa Italia Turismo ha visto inoltre la romana Carlotta Fedeli (RC Motorsport), partita dalla sesta casella, chiudere anticipatamente la lotta al titolo TCR DSG, avendo concluso al secondo posto nella propria classe davanti al suo diretto antagonista Alberto Rodio. Il pilota di BF Motorsport va quindi a completare il tris di Audi sul podio DSG. Retrocedono Marco Butti (NEXT Motorsport) e Pedrag Sainovic (Lema Racing), penalizzati di cinque secondi cadauno per aver sorpassato in regime di Safety Car, rispettivamente quinto e sesto assoluto. Settimo posto per il campione in carica della Prima Divisione e del TCR Sequenziale Mauro Guastamacchia davanti a Giuseppe De Virgilio, l’altra metà del box Aggressive Team Italia.
Il tedesco Matthias Jocher prevale su Alberto Cioffi e Rino De Luca nella seconda divisione.

Carlo Tamburini conclude un fine settimana perfetto, vincendo anche Gara-2 dopo essere scattato dalla settima posizione in griglia invertita. Il 16enne di MM Motorsport trionfa davanti al coetaneo Marco Butti (NEXT Motorsport) e al 17enne Steven Giacon, terzo assoluto e ancora vincitore nella classe TCR DSG.
Mauro Guastamacchia si ritira nel primo giro in seguito a un contatto, innescando l’entrata della Safety Car per rimuovere la Hyundai i30 dell’Aggressive Team Italia in Curva 3. Carlotta Fedeli chiude sesta assoluta e seconda di classe, davanti a Giuseppe Cartia (BF Motorsport), al debutto su una vettura TCR Sequenziale. Alberto Rodio ripete il piazzamento sul terzo gradino del podio della classe DSG in Gara-2. Doppio ritiro nel fine settimana di Monza per Giacomo Ghermandi (Lema Racing), mentre il compagno di squadra Pedrag Sainovic chiude il round in sesta posizione tra le vetture TCR sequenziali dopo il quarto posto della propria classe ottenuto in mattinata. La Seconda Divisione festeggia il proprio campione, Alberto Cioffi (AC Racing), secondo in gara alle spalle di Jocher.