formula4_2406

CON AKM MOTORSPORT A VALLELUNGA LORENZO PATRESE DIFENDE LA LEADERSHIP DEI ROOKIE E LEVI RÉVÉSZ PUNTA IN ALTO NEL TERZO ROUND DELL’ITALIAN F4

L’Italian F4 Championship powered by Abarth approda questo fine settimana (25/27 giugno) a Vallelunga per il terzo dei sette appuntamenti di una stagione particolarmente interessante, che ha visto subito inserirsi tra i protagonisti il giovanissimo Lorenzo Patrese, il quale arriva sul circuito romano con la leadership della classifica riservata ai Rookie.

Il giovane figlio d’arte, che ha ancora 15 anni ed è alla sua prima stagione completa nella serie tricolore in cui aveva fatto solo un paio di apparizioni nel 2020, si è già inserito in due occasioni nella top-10 assoluta, conquistando due vittorie di classe; una nel round inaugurale del Paul Ricard e l’altra tre settimane fa a Misano, quando è balzato appunto al comando della classifica Rookie in cui ha adesso 77 punti, sette in più rispetto al tedesco Jonas Ried.

Sul tracciato romagnolo il veneto ha dimostrato di avere acquisito una certa sicurezza, facendo bene anche in qualifica (nella seconda sessione di prove ufficiali a Misano, oltre a ottenere la pole di categoria, era riuscito a staccare un eccellente ottavo tempo assoluto su un totale di 29 piloti).

Altro discorso per il suo compagno di squadra Levi Révész, che sempre a Misano ha centrato il suo migliore piazzamento chiudendo settimo tra i Rookie e 19° assoluto.

L’ungherese, 16 anni e in arrivo dai kart alla pari dello stesso Patrese, è al suo primo anno in monoposto ma ha dato prova di avere un buon potenziale che certamente potrà sfruttare già a partire dalla trasferta capitolina di questo weekend.

Un weekend che inizierà domani con i test collettivi, mentre sabato si svolgeranno le due sessioni di prove libere e subito dopo a seguire i due turni di qualifica di 15 minuti ciascuno. Tutte e tre le gare della durata di mezzora più un giro da completare sono in programma invece domenica. La prima scatterà alle 9 del mattino, mentre la seconda e la terza alle 13 e alle 17, sempre con il live streaming sui canali social del campionato.

Ph. Foto Speedy