ossolane_2003

MANCA UN MESE AL RALLY VALLI OSSOLANE: AL VIA LE ISCRIZIONI!

Proporre novità sottintende lavoro, volontà nel mettersi in gioco e desiderio di regalare agli appassionati e al territorio un prodotto sempre “fresco” a attraente. Ecco come è nato il Rally Valli Ossolane 2021.

La scuderia New Turbomark, dopo essere riuscita ad organizzare la corsa nel difficile anno del Covid, ha messo sul piatto una 57° edizione da leccarsi i baffi giacché, a parte la consolidata speciale Crodo-Mozzio, presenta un buon numero di novità che sono pronte a rendere ancora più frizzante la sfida che i disputerà sabato 24 e domenica 5 aprile sulle strade del Piemonte orientale.

Le prove speciali- Confermato il chilometraggio ridotto per rispettare le norme attualmente in vigore, la gara prevede una prova di apertura nella giornata di sabato 24 che non può che suscitare entusiasmo: la speciale Domobianca 365 riprende la strada in salita che conduce al Lusentino dove partono gli impianti di risalita della nota località sciistica. Nove chilometri abbondanti di adrenalina che saranno solo il prologo del piatto forte domenicale. Il giorno successivo infatti, i concorrenti dovranno disputare due passaggi sulle prove di Crodo-Mozzio (9,50 km) e altrettanti sulla Cannobina; ecco la grande novità: la tanto temuta speciale da circa tredici chilometri viene proposta nell’insolito senso contrario con partenza cioè da Malesco ed arrivo a Cannobio risultando così inedita.

Commento degli organizzatori – “Il Valli Ossolane è per noi una corsa dal sapore particolare ed antico. Cerchiamo sempre di dare standard elevati e la scelta delle speciali di questa edizione va in questo senso; ora apriremo le iscrizioni e vedremo, come crediamo, se i concorrenti avranno gradito le novità!” ha dichiarato Giuseppe Zagami, presidente della scuderia New Turbomark.

Iscrizioni- sul sito www.rallyvalliossolane.it sono già presenti le indicazioni per poter inviare le iscrizioni alla corsa; ci sarà tempo dal prossimo 24 marzo fino al 16  aprile.