bassano_1102

Primi appuntamenti per il Team Bassano

Scattano le prime manifestazioni rallystiche della stagione 2021 e prontamente arriva risposta da tre equipaggi, chiamati nell’imminente fine settimana a difendere i colori del sodalizio guidato da Mauro Valerio.

Nel primo rally storico dell’anno, il neonato Carnevale che si correrà in Toscana con sede a Viareggio, un’unica presenza dell’ovale azzurro alla prima uscita dopo la conquista del quinto titolo nazionale scuderie: l’onere e l’onore toccano all’Alfa Romeo Alfetta GTV Gruppo 2 di Gianluigi Baghin per la prima volta affiancato dal giovane Matteo Zaramella. Tutto nella giornata di domenica lo svolgimento del rally che prevede nove prove speciali.

Due, invece, gli equipaggi impegnati nell’atipico appuntamento dell’Adria Rally Show, gara che si correrà nell’autodromo Adria International Raceway e che ammette anche le auto storiche.

Su Ford Sierra Cosworth 4×4 Gruppo A saranno al via Giovanni Costenaro e Matteo Gambasin mentre il secondo equipaggio sarà composto da Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro al ritorno in gara dopo un anno di pausa con la Porsche 911 RSR Gruppo 4. Tre le giornate di gara per una settantina di chilometri cronometrati.

Ad aprire la stagione, come da tradizione, è stata la disciplina della regolarità che ha proposto due importanti appuntamenti ai quali non si è fatto trovare impreparato lo specialista Andrea Giacoppo, al via sia della Winter Marathon che della Coppa Giulietta e Romeo. Al primo evento, corso in coppia con Daniela Grillone Tecioiu sulla Lancia Fulvia HF, il risultato è stato purtroppo compromesso da un paio di errori pesanti che hanno allontanato il duo dalla top-ten; onorevole comunque, il ventunesimo posto assoluto finale. Alla classica di Madonna di Campiglio, inoltre, era in gara la Lancia Stratos di Dino Tolfo e Giulia Paganoni; equipaggio di punta nei rally, ma per nulla avvezzo alle insidie della regolarità, si è ampiamente consolato con la soddisfazione di aver portato in gara una delle vetture più prestigiose ed ammirate.

Migliore è stato l’esito della prima gara del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche svoltosi in provincia di Verona lo scorso sabato: con l’Autobianchi A112 Abarth e affiancato da Nicola Randon, Giacoppo ha colto la vittoria in 7° Raggruppamento; nella classifica assoluta, dominata dai più forti regolaristi nazionali, si è registrata la diciassettesima prestazione che, in virtù dei coefficienti assegnati alle vetture, ha visto il duo classificato al ventiduesimo posto con una media dei passaggi inferiore ai 4 centesimi di secondo. Un risultato più che soddisfacente per i portacolori del Team Bassano.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Ufficio Stampa Team Bassano

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com