6oreroma_2910

#gruppoperonirace – IL GRUPPO PERONI RACE NON SI FERMA: TUTTO PRONTO PER LA 6 ORE DI ROMA

Il Gruppo Peroni Race non si ferma dopo il fine settimana di Misano: nel weekend del 12 e 13 dicembre si disputerà la 6 Ore di Roma sul circuito di Vallelunga. Con l’obiettivo di unire storia e innovazione, alla 29^ edizione della storica gara di durata sul circuito laziale saranno ammesse vetture di categoria GT, Turismo e loro derivate con un nuovo regolamento che prevede l’iscrizione di un minimo di tre e un massimo di sei piloti.

La 6 Ore di Roma nasce nel 1973 come prova valida per il Campionato Mondiale Sport Prototipi Endurance. Nel 1980, con la vittoria di Giorgia Francia su Osella, si interrompe la tradizione di questa tipologia di gara, che ha visto protagoniste le Alfa Romeo 33, le Matra Simca e le Porsche Martini. La svolta arriva nel 1991 con l’intuizione da parte del Gruppo Peroni Race di rilanciare le gare endurance in Italia. La 6 Ore è quindi ripartita in una veste rinnovata con vetture Turismo, GT e Prototipi sulla griglia di partenza. Il trionfo di Micangeli-Gasparri- Pietromarchi su BMW 635 ha sancito la ripartenza della storica gara di durata a Vallelunga.
Tutte le altre edizioni fino al 2018 hanno goduto di un successo di partecipazione straordinario fino a toccare i 60 partenti e una serie di piloti vincenti. Tra questi spiccano Zardo, Bruni, Cioci, Biagi, Perazzini, Baldan, Fisichella, Bertolini e Mondini. Nonostante il successo in Italia, l’ambizione e il desiderio di attirare l’interesse di entry straniere hanno portato alla nuova titolazione “6 Ore di Roma”, abbandonando così la denominazione 6 Ore di Vallelunga.

Sabato 12 dicembre vedrà disputarsi le sessioni di prove libere e la qualifica, mentre nella giornata di domenica 13 dicembre avverrà la gara della durata di sei ore. Il Gruppo Peroni Race scalda quindi i motori in vista di un’edizione prestigiosa, per la quale hanno già confermato la propria presenza nomi importanti e figure affermate nel panorama endurance. Copertura social e televisiva sono garantite, tra i canali del Gruppo Peroni Race ed MS Motor TV (Canale 228 di Sky).