marchioro_1408

MS MUNARETTO – AL RIENTRO DAL VALTIBERINA

Il debutto 2020 sulla “terra” di MS Munaretto, andato in scena lo scorso fine settimana sulle strade bianche del 14° Rally Città di Arezzo-Crete Senesi e Valtiberina, si è concluso con risultati degni di nota da parte di tutti gli equipaggi al via.

Dopo aver passato la scorsa stagione a gareggiare intervallando vetture di classe R5 ed R2, il padovano Nicolò Marchioro e il suo navigatore Marco Marchetti hanno utilizzato la prima parte di gara per rispolverare gli automatismi necessari a domare tutta potenza “scatenata” dalla Skoda Fabia R5 EVO, capitalizzando il tutto nel secondo giorno di gara con tempi in costante miglioramento e riuscendo ad accumulare i primi importanti punti per il Campionato Italiano Rally Terra.

Costante ed incisivo anche Christian Marchioro, al volante di una Skoda Fabia R5 e affiancato da Silvia Dall’Olmo, giunto al termine della manifestazione in undicesima posizione assoluta e in quarta nella classifica dedicata al Raceday Rally Terra, vedendo sfumare per un soffio il titolo generale ma conquistando quello del Raggruppamento B.

Un apprendistato con ottime sensazioni complessive, quello appena concluso sulla terra, per Alessandro Casella e Rosario Siragusano, riusciti ad interpretare con grande professionalità gli sterrati toscani a loro estranei fino a portare a termine la gara in sesta posizione di classe, dopo aver spremuto a fondo la loro Peugeot 208 R2B.

Foto: Nicolò Marchioro @ AciSport