aretine_2007

La Scuderia Palladio Historic riparte dal Vallate Aretine

Ad inizio luglio furono i partecipanti alla regolarità turistica dei Colli Isolani a metter fine al lungo periodo di astinenza dalle gare e ora tocca a coloro i quali indosseranno tuta e casco nel Rally delle Vallate Aretine e nell’annessa regolarità sport, quest’ultima che torna sulle strade toscane dopo tre anni di assenza.

Rivisto nello svolgimento e nel percorso, il rally organizzato dalla Scuderia Etruria si giocherà sulle due storiche prove “Portole” e “Rassinata”, tratti cronometrati ben conosciuti da Alberto Salvini che risalirà sulla sua Porsche 911 RSR Gruppo 4, otto mesi dopo l’ultima gara corsa nel 2019; ad affiancarlo sul sedile di destra tornerà Patrizio Salerno, il navigatore e amico col quale Alberto corse un gran numero di rally fin dagli esordi con la Lancia Fulvia HF. Il duo senese si troverà a duellare con un parterre di tutto rispetto e numerosi pretendenti al successo finale della prima gara del CIR Auto Storiche.

Pronto a riprender l’attività sportiva lo è anche Antonio Regazzo, per il quale la lontananza dalle gare è stata minore, avendo corso il Lessinia Rally dello scorso febbraio; gara che però finì anzitempo e quindi maggiori saranno gli stimoli per ben figurare per il pilota dell’Alfa Romeo Alfetta GTV 2.5 Gruppo 2 sulla quale a navigarlo ci sarà Andrea Ballini.

Toccherà poi a Gian Luigi Falcone ed Erika Balboni, difendere i colori della Palladio Historic nella gara di regolarità sport che ha validità per il Trofeo Tre Regioni, secondo round dopo il Lessinia Sport. Saranno nuovamente al via con la Toyota Celica ST 185.

La gara si svolgerà nella giornata di sabato 25 luglio con partenza ed arrivo ad Arezzo; sei le prove speciali per una novantina di chilometri.

Altre notizie ed informazioni della scuderia, al sito web www.palladiohistoric.it

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com