rinicella_1307

Kart – SVANISCONO IN FINALE I SOGNI DI RINICELLA A SARNO.

La seconda gara della sua carriera OKJ Valerio Rinicella l’ha conclusa questo week end sul Circuito Internazionale di Napoli (SA) in occasione della prima prova della WSK Euro Series. Per il pilota apriliano della Parolin Racing il week end e’ stato ricco di soddisfazioni sin dalle qualifiche nelle quali il driver laziale faceva segnare il quinto tempo di gruppo e quinto assoluto. Con questo ottimo inizio di week end Valerio affrontava le quattro manche di sfida con grande concentrazione ben sapendo che i buoni piazzamenti lo avrebbero proiettato alla fase finale del week end lontano dal gruppo di mischia. Nelle manche Rinicella si comportava egregiamente lottando sempre con molto grinta ma stando anche attento a non vanificare il lavoro del team con manovre azzardate e contatti che avrebbero potuto pregiudicargli i risultati. Al termine della manche il pilota Parolin Racing otteneva due decimi posti, un sesto e un quinto che gli valevano lo start della Pre Finale dall’ottava posizione. Nella Pre Finale il pilota Apriliano partiva accorto scatenandosi nella seconda meta’ della gara andando a conquistare un ottimo sesto posto che lo proiettava in sesta fila nella Finalissima. Nella manche di chiusura del week end lo start di Rinicella era pieno di corpo a corpo e il laziale era costretto a cedere progressivamente alcune posizioni agli avversari sino ad arrivare all’ultimo giro nel quale era incolpevolmente coinvolto in un incidente di gara che lo costringeva al mesto ritiro. Una chiusura dunque amara che non ho tolto il sorriso al forte pilota di Aprilia (LT) e al Team Parolin Racing, soddisfatti dell’ottimo lavoro svolto e del costante rendimento del giovane debuttante in OKJ.
Valerio Rinicella “Sono ovviamente dispiaciuto di non aver concluso la Finale anche se purtroppo non ero riuscito a lottare per la TOP 10 come avrei voluto. Nei corpo a corpo nel WSK basta un minimo errori e gli altri ti passano letteralmente sopra (ride, ndr). Tutto fa esperienza e insieme al team e al mio coach Giorgio Gioacchini stiamo lavorando molto e nella direzione giusta. Aspetto ora la gara di Zuera per proseguire il mio percorso di crescita in questa bellissima nuova categoria. Grazie come sempre a tutti i miei sponsor e al mio supervisor Fausto Ippoliti.”