nakamura_0507

Kart – FANTASTICA VITTORIA PER NAKAMURA NELLA WSK SUPER MASTER SERIES.

A sole 24 ore dalla conclusione del Round 3 WSK Super Master Series disputatosi ad Adria (RO), il Team driver di patron De Luchi si e’ ripresentato in pista questa mattina per disputare la fase finale del quarto e ultimo round della mini serie WSK. Al culmine di una settimana che ha visto team e piloti (9) impegnati senza sosta 7 giorni su 7, il team veneto festeggia una sonante vittoria con il pilota anglo-giapponese Nakamura Berta che conquista la vittoria assoluta nella categoria 60 Mini grazie ad una gara da vero guerriero. Dopo infatti aver chiuso secondo dietro a Matveev nella Finale di ieri (Round 3), il pilota del team Driver si prendeva la rivincita conquistando la vittoria proprio davanti al rivale del Team Energy. Grazie a questa vittoria il pilota Cetilar Racing chiudeva la WSK Super Master Series in seconda posizione assoluta nella categoria 60 Mini alle spalle del vincitore Matveev regalando cosi’ un ulteriore soddisfazione al team veneto.
Per gli altri piloti del team impegnati nella categoria 60 Mini il week end non e’ stato meno soddisfacente anche se qualche contatto o sfortuna di troppo ha privato alcuni di loro dei risultati meritati. Kastelic mancava il podio in Finale dopo una gara molto combattiva e un intero week end che lo ha visto sempre in lotta per la TOP 5. Piu’ attardati Nijs, Fardin e Kinnmark che ottenevano in Finale, rispettivamente, la 23esima, 24esima e 32esima posizione finale. Mancavano invece l’accesso alla Finale sia Monza (ritirato in Pre Finale per un problema tecnico ) che Outran. Ritirato, purtroppo, in Finale a causa invece di un contatto di gara Josseron.
In KZ2 la sfortuna che aveva colpito il giovane De Marco ieri delle manche finali del Round 3 si e’ ripresentata anche nelle fasi finali del round 4. Il pilota del Team Driver e’ stato infatti costretto al ritiro in Pre Finale A a causa di un problema alla candela mentre stava conducendo la gara. In Finale, partito ovviamente dal fondo dello schieramento, De Marco si rendeva invece protagonista di una incredibile rimonta che lo vedeva passare sotto la bandiera a scacchi dodicesimo. Rammarico dunque per lui per il risultato mancato ma la convinzione di poter ben figurare in questa stagione 2020 in ogni appuntamento.
Si chiude dunque una lunghissima settimana di gare ad Adria con il Team Driver che torna protagonista della WSK dopo il lungo stop dovuto al Covid 19, confermandosi team di primissimo livello anche in ambito internazionale.