cover_2205

IL 1° VIRTUAL RALLY DELLA VALDINIEVOLE E DEL MONTALBANO HA ACCESO I MOTORI: UNA SETTIMANA DI AGONISMO CON GLI ESPONENTI DEL SETTORE

Motori accesi al 1° Virtual Rally Valdinievole e Montalbano.

Da oggi e per tutta la settimana, le strade della provincia di Pistoia saranno proiettate in un confronto che ha richiamato un plateau di partecipanti di assoluto livello.

Larciano, Lamporecchio, Buggiano e Vellano, questi i contesti riproposti in chiave virtuale, con i 130 iscritti alla gara (il massimo degli aventi diritto alla partecipazione) che, fin dalle fasi di shakedown, hanno interpretato al meglio l’evento proposto dalle scuderie Jolly Racing Team, Art Motorsport 2.0 e Simone Brachi Design.

Un elenco partenti nel quale spiccano molti dei protagonisti della disciplina “reale”, con i piloti prioritari (in possesso, quindi, di licenza Aci Sport) a contendersi il gradino del podio più ambito.

Numero 1 sulle fiancate della sua Citroen C3 R5 per Andrea Crugnola, chiamato a confermare il ruolo di assoluto protagonista che – in vista della ripartenza del Campionato Italiano Rally – da sempre contraddistingue la programmazione sportiva del pilota di Varese. Non staranno certo a guardare altri esponenti della specialità: da Luca Artino, con la sua Volkswagen Polo R5 alla Peugeot 208 T16 di Gianandrea Pisani – altro eccellente interprete del panorama giovanile italiano – con Thomas Paperini e la sua Skoda Fabia R5 chiamato a far valere le proprie attitudini per conquistare un posto di rilievo nell’”attico” dell’assoluta. Grande curiosità rivolta alla presenza della Mitsubishi Space Star di Davide Giordano, pilota pistoiese che – da alcuni anni – si è fatto precursore nell’utilizzo della vettura, l’unica – quella in suo possesso – presente nel panorama nazionale.

 Agonismo e spettacolarità, in formato R5: il 1° Virtual Rally Valdinievole e Montalbano è dedicato proprio alle vetture di ultima generazione, protagoniste nella rincorsa al titolo tricolore. Una bella occasione, per molti dei “primattori”, per proiettare la mente e rivolgerla verso la disciplina reale, grazie ad un confronto che ha fatto registrare il tutto esaurito in termini di iscrizioni.

Nel corso della settimana, attraverso le pagine social delle scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0, verranno proposti gli “highlights” della gara, salita alla ribalta del panorama motoristico virtuale nazionale.