nascar_1805

#EuroNASCAR Esports Series Round 3 a Zandvoort: Il circuito olandese fa il suo debutto virtuale nella EuroNASCAR

La versione virtuale del Circuit Zandvoort, tra le dune della costa olandese del Mare del Nord, è la prossima fermata della EuroNASCAR Esports Series questo martedì 19 maggio, alle 20:00 CEST. Il famoso stradale da 4,320 chilometri ospiterà piloti e team della NWES su iRacing per il terzo, entusiasmante evento della ENES. Oltre 70 piloti figurano nell’elenco iscritti e tra gli ospiti spicca il nome della star del GT Jeroen Bleekemolen.

Con tre vincitori diversi nei primi tre eventi della stagione – includendo il Prologo di Daytona – la EuroNASCAR Esports Series è certamente uno dei campionati simracing più competitivi d’Europa le famose curve Tarzan Bocht, Hugenholtzbocht e Scheivlak di Zandvoort rappresenteranno una sfida tutta nuova per i partecipanti.

Il tracciato olandese ha fatto da palcoscenico a due prove della NWES reale nel 2011, prima che il campionato entrasse a far parte della galassia NASCAR. Le corse furono vinte dal Eric Helary and Ander Vilarino.

“Qualche anno fa abbiamo visto come queste auto regalino corse spettacolari a Zandvoort. E con l’attuale livello di competitività del campionato e la entry list impressionante, ci aspettiamo fuochi d’artificio in questa gara virtuale,” ha detto Erik Weijers, Chief Sporting Officer del Circuit Zandvoort.

Il campione EuroNASCAR 2 del team DF1 Racing Lasse Soerensen guida la classifica piloti ENES con un vantaggio di tre punti sul due volte campione NWES e pilota PK Carsport Alon Day. Entrambi i piloti sono alla ricerca del primo successo nel campionato su iRacing.

Due olandesi, in rappresentanza di un team olandese, seguono a ruota: il campione in carica della NWES Loris Hezemans, anche lui a caccia del primo successo in ENES, è terzo a quattro punti dal leader e appena davanti a suo crew chief dell’Hendriks Motorsport Jeffrey Roeffen.

Il vincitore del Prologo e pilota del team DF1 Racing Andre Castro chiude la top-5 davanti alla vigilia del terzo round della EuroNASCAR Esports Series, mentre il trionfatore del Round 1 Guillaume Deflandre deve risalire la china dal 13esimo posto in classifica.

Dopo aver disputato la prima stagione NWES nel 2019 con Sebastiaan e Michael Bleekemolen a dividersi la Ford #69, il Team Bleekemolen schiererà una vettura per un altro membro del team di famiglia in occasione della gara di casa virtuale al Circuit Zandvoort. L’asso delle gare GT Jeroen Bleekemolen è pronto a fare il suo debutto in ENES sulla Mustang #469. L’olandese, un ammiratore della serie NASCAR europea nella vita reale, è pronto alla sua prima gara NASCAR virtuale.

I circuit partner della NWES nella vita reale saranno rappresentati da un competitivo gruppo di piloti. Il Circuit Ricardo Tormo di Valencia schiererà di nuovo la star della MotoGP Iker Lecuona sulla Mustang Fordzilla #427 e l’ingegnere telemetrista Antonio Ortiz sulla #413. L’Autodrom Most metterà in campo la Toyota #420 per la pilota di monoposto e GT Gabriela Jilkova dalla Repubblica Ceca, mentre il Sale Manager dell’autodromo Jakub Krafek proverà a farsi strada nelle prequalifiche al volante della Camry #483. Il giornalista Michael Bräutigam farà il suo debutto nella ENES al volante della Chevrolet Camaro #479 della Hockenheimring American Fan Fest.

Degli oltre 70 piloti iscritti all’evento, solo 60 prenderanno parte all’evento principale in prima serata, che comprende tre batterie da 10 minuti, le quali promuoveranno 10 partecipanti al Main Event. Gli eliminati avranno un’altra corsa da 10 minuti, la Last Chance Qualifier, per accaparrarsi uno degli ultimi sei posti sulla griglia del Main Event da 30 minuti.

Il Round 3 della ENES al Circuit Zandvoort sarà trasmesso in live streaming martedì 19 maggio alle 20:00 CEST sui social della EuroNASCAR – canale Youtube, pagina Facebook e profilo Twitch – nonché Motorsport.tv.