mmondin_1002

ALL’ADRIA RALLY SHOW MONDIN SI REGALA LA R5

Di lui si erano perse le tracce dal Rally Mille Miglia della passata stagione, quando l’obiettivo dichiarato era centrare la tripletta nel Campionato Italiano WRC, dopo le vittoriose campagne, in altrettante partecipazioni, nel 2017 e 2018.

Stiamo parlando di Michele Mondin, giovane pilota adriese di belle speranze, che tornerà a far parlare di sé contemporaneamente al ritorno delle auto da rally in quel del Polesine.

I prossimi 15 e 16 Febbraio, all’Adria International Raceway, andrà in scena la prima edizione di Adria Rally Show, evento fortemente voluto dal direttore del circuito polesano, Mario Altoè, il quale è stato affiancato e supportato da uno staff di prim’ordine, capeggiato dal direttore di gara internazionale Gianluca Marotta.

Un mix vincente che, stando alle voci di corridoio, si è concretizzato in oltre settanta concorrenti che hanno inviato la propria iscrizione all’evento e tra questi anche Mondin si prepara al rientro.

“Il richiamo della gara di casa è stato troppo forte” – racconta Mondin – “ed onestamente non vedevo l’ora di tornare a gareggiare. Dopo il Mille Miglia dello scorso anno abbiamo attraversato un periodo un po’ complicato, vanificando l’impegno per cercare di vincere, per il terzo anno consecutivo, il Campionato Italiano WRC nel nostro raggruppamento. È stata una delusione grossa ma, assieme ai ragazzi di Assoclub Motorsport, stiamo lavorando duramente per tornare ad essere protagonisti, come lo siamo stati nel 2017 e 2018. Sono molto contento che ad Adria si torni a parlare di rally. Sarà una bella occasione per allenarsi e per stare in mezzo alla nostra gente, sul nostro territorio. Sarà speciale per me perchè, sei anni fa, è partita proprio da un evento così, a Franciacorta, la mia avventura in questo splendido sport.”

In attesa di definire i programmi per la stagione 2020 Mondin, supportato nell’occasione dalla locale Bolza Corse, si presenterà ai nastri di partenza alla guida di una Skoda Fabia R5, messa a disposizione dal team Colombi Racing Team, condivisa con Haianes Tania Bertasini.

“Sarà tutto nuovo per me” – sottolinea Mondin – “ed è un regalo che abbiamo deciso di farci per iniziare il nuovo anno con una iniezione di positività. Non ho mai guidato una R5 prima ma, dai pochi chilometri di test fatti, devo dire che mi piace davvero tanto. Non abbiamo ambizioni di classifica ma soltanto quella di divertirci e di far divertire. Grazie di cuore ai partners che hanno dato vita a questa partecipazione, a Colombi Racing Team ed a Bolza Corse.”

Due prove speciali previste al Sabato 15 Febbraio, “Adria International Raceway 1” (12,15 km) e “Adria International Raceway Night Edition” (12,15 km) in senso orario, e due la Domenica seguente, la “Adria International Raceway 3” (14,12 km) e la “Adria International Raceway 4” (14,12 km) in senso antiorario, anticipando il duello testa a testa conclusivo, sul tracciato del kartodromo, con la “Adria Karting Raceway” (3,87 km).