ice_0502

Le temperature calde e l’assenza di neve costringono all’annullamento del quarto round The Ice Challenge 2020 in programma a Serre Chevalier

Le temperature alte, condizionate da un vento di Fohn che ha soffiato nelle ultime giornate, e l’impossibilità di ripristinare le condizioni minime per una manifestazione di neve-ghiaccio, hanno costretto BMG Motor Events, in stretta collaborazione con lo staff della pista di Serre Chevalier (FRA) ad annullare il quarto round di The Ice Challenge 2020 in programma il prossimo weekend 8-9 febbraio.

La decisione è stata presa in queste ore dagli organizzatori del Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio 2020 dopo l’ennesimo bollettino negativo proveniente dalla pista situata nella regione francese delle Hautes-Alpes, che avrebbe dovuto ospitare il primo round della seconda metà della stagione.

«Purtroppo le condizioni meteorologiche» si legge in una nota inviata questa mattina dalla pista, «non permettono l’effettuazione della gara in questo fine settimana. Il circuito è completamente bagnato, e nonostante le previsioni promettano freddo, non sarebbe possibile ricreare le condizioni regolamentari che la pista deve rispettare secondo quanto stabilito dalla FFSA (Fédération Française du Sport Automobile)».

“Siamo ovviamente molto dispiaciuti e abbattuti per questa decisione” hanno commentato in BMG Motor Events, “ma arrivati a questo punto abbiamo dovuto accettare il fatto anche per permettere a tutti i concorrenti iscritti di poter disdire la loro trasferta in terra francese. Il meteo è una condizione imprescindibile per lo svolgimento delle gare The Ice Challenge e ovviamente non lo possiamo controllare, ma diamo già appuntamento a Pragelato il 15-16 febbraio per l’evento che festeggerà anche i primi 40 anni della pista”.

The Ice Challenge 2020 | Calendario
6 gennaio – Pragelato
11-12 gennaio – Livigno
18-19 gennaio – Cervinia
8-9 febbraio – Serre Chevalier (FRA)
15-16 febbraio – Pragelato Reverse
23 febbraio – Serre Chevalier (FRA) Reverse