smarteq_0611

“Babalus” e Autocentauro insieme ad Adria nell’ultimo round della smart e-cup

Ancora un arrivo di altissimo livello per la smart EQ fortwo e-cup, che questo fine settimana sul tracciato di Adria è pronta al rush finale con gli ultimi due round che decreteranno il primo campione ‘elettrico’ della storia di ACI Sport. Sul tracciato rodigino farà il suo debutto nel mondo delle corse elettriche Matteo Santoponte, meglio conosciuto con il soprannome di ‘Babalus’, al volante della #55 by Autocentauro.

Romano, 42 anni, ‘Babalus’ inizia la sua carriera nel 1997 conquistando da debuttante il titolo di Campione Italiano di Formula Renault Campus, guadagnandosi così la stagione successiva nella serie europea. Anche in Europa la musica non cambia, il giovane Santoponte si fa notare come miglior rookie al termine di un’ottima annata, che l’ha visto trionfatore a Monza. Nel 1999 il passaggio alla F3 federale con 8 podi in 10 gare, trampolino di lancio per la serie italiana di F3000. Nel 2001 arriva l’Euro F3000, insieme a quotati avversari del calibro di Felipe Massa, ed anche qui ‘Babalus’ fa valere tutto il suo talento. Nel 2013 il ritorno alle competizioni nel mondo GT, soprattutto nella serie italiana e in quella svedese, dove ottiene diversi podi. Il culmine nel 2015, quando ‘Babalus’ si laurea Campione del Mondo del Ferrari Challenge.

“Non vedo l’ora di provare questa vettura. In tanti mi hanno parlato di queste smart e-cup, sono davvero curioso di vedere l’effetto che fa correre con una vettura elettrica. E finalmente è arrivata questa opportunità grazie al Team Autocentauro. Spero di ripagare la loro fiducia con una bella prestazione!”, ha commentato un elettrizzato ‘Babalus’ che oggi, oltre all’attività di pilota, è anche un apprezzato racing coach e istruttore di guida. “E’ un qualcosa di decisamente diverso da quello che ho guidato io fino ad oggi. Un’anticipazione molto concreta del motorsport del domani. Viste da fuori queste vetture sono molto divertenti, le gare decisamente tirate, ma sono sicuro che trovare gli ultimi decimi non sarà così semplice, visto anche il livello dei piloti in gara. Credetemi, ci sarà da divertirsi!”.

Il weekend del Campionato Italiano Energie Alternative ACI Sport vedrà le smart e-cup scendere in pista sabato 9 novembre per le prove libere alle 12:30, preludio delle qualifiche in programma alle 17:10. Gli ultimi e decisivi due round di questa elettrizzante stagione 2019 sono in programma entrambi domenica 10 novembre e saranno trasmessi in live streaming su oltre 40 pagine Facebook, tra cui smart Italia, La Gazzetta Dello Sport, Elaborare, Gazzetta Motori e smart EQ fortwo e-cup. Gara 1 scatterà alle 9:30, mentre alle 15:30 ci sarà il via della gara che vale una stagione.