paleari_3107

Da un rally all’altro la Scuderia Abs Sport.

Dopo l’impegno nel Rally di Alba con Paleari e Garavaglia, ottimamente piazzatisi con la Peugeot 208, ora è la volta del Rally di Salsomaggiore Terme con tre equipaggi in gara a caccia del podio.

Tempo di vacanze per molti, tempo di rally per la Scuderia Abs Sport. Dal Rally di Alba al Rally di Salsomaggiore Terme prosegue l’intensa stagione 2019 della scuderia oggionese presieduta a Beniamino Bianco e diretta sui campi di gara da Ivano Tagliabue. In Piemonte Tommaso Hessler Paleari e Paolo Garavaglia si sono distinti con la Peugeot 208 in versione R2B, piazzandosi al 25° posto nell’assoluta, al 5° nella classe e al 2° posto nella Michelin Cup.

Risultato complessivo da salutare con soddisfazione, considerando i 182 equipaggi iscritti, la qualità eccezionale dei partecipanti ad iniziare dal vincitore assoluto, il nove volte campione del mondo Sebastian Loeb con la Hyundai i20 Wrc e i 25 equipaggi presenti nella classe. Tutto questo senza contare le difficoltà emerse nel corso del rally con le mutevoli condizioni meteo e prove speciali insidiosissime. Ma tutto è andato per il meglio e con una gara attenta, Paleari e Garavaglia alla fine hanno centrato l’obiettivo di un bel piazzamento, colto in rimonta.
“Siamo felicissimi – dice Paleari -, è un bel piazzamento in un rally davvero impegnativo. Abbiamo guidato con molta testa e garantisco che bastava un niente per parcheggiare la vettura in uno dei numerosi fossati del Rally di Alba. Siamo rimasti sorpresi del terzo tempo colto nella prova Igliano, la più difficile e impegnativa del rally. Le nostra Peugeot 208 non ha avuto nessun problema, devo ringraziare il team Bianchi che con molta professionalità ha adattato continuamente l’assetto in base i continui cambi del fondo asfalto delle varie prove. Da Alba ripartiamo rinfrancati per affrontare al meglio il prossimo rally di San Martino Castrozza, decisivo per le nostre aspirazioni da podio nella Michelin Cup”.

Già il prossimo week end la Scuderia Abs Sport sarà però in gara nel Rally Nazionale di Salsomaggiore Terme, valido per la Coppa Italia quinta zona. Appuntamento classico del panorama emiliano che vedrà alla partenza la famiglia da corsa olginatese Brambilla. Nell’occasione ci sarà uno scambio di vetture tra i fratelli Roberto e Sergio, ma sempre Peugeot 106 nella classe E5. A Salsomaggiore Terme Roberto, insieme alla compagna Stefania Radaelli riprenderà il volante della Peugeot 106 preparata in casa, mentre il fratello Sergio con la figlia Sarà sarà alla guida della vettura gemella preparata dal team Julli. L’altro equipaggio Abs Sport al via sarà quello formato dal giovane Eugenio Razzari affiancato dal varesino figlio

d’arte Davide Tiziani sulla Suzuki Swift in classe R1. I due provengono dalla scuola della Scuderia Abs Sport, altro punto di riferimento del team oggionese.