IMG_3105

L’8. Rally Città di Sirakusay Maremonti diventa un evento D.A-D.D.

Tredici equipaggi dei cinquantuno iscritti sono testimonial della campagna sociale “Io guido, non bevo” nella gara siracusana in programma il 2 e 3 giugno: Marco Rametta, co-fondatore del progetto sociale con Gaetano Maria Migliore, sarà al via con Giovanni Caposiena, primo pilota a credere nel progetto. Sulla pedana di partenza ci saranno cinque rappresentanti della famiglia Imbrò che vogliono fare bella figura sulle strade di casa.

Anche l’8. Rally di Sirakusay Maremonti diventa un evento D.A-D.D.: la gara promossa dalla Scuderia Imbrò Sport Racing, valida quale prova del Challenge di 8. Zona con il coefficiente 1,5, sarà in programma il 2 e 3 giugno, con partenza a Siracusa e arrivo a Rosolini. Tredici dei cinquantuno equipaggi ammessi al via saranno dei testimonial che aderiscono a “Drivers against drug and drunk”, il progetto sociale ideato nel 2007 dalla Creo MSC di Gaetano Maria Migliore per sensibilizzare i giovani ─ dai 13 ai 35 anni di età ─ dai rischi della guida sotto l’effetto di droghe e alcol.

Nella lista figura Marco Rametta, presidente delle ACLI di Siracusa, che è il co-fondatore del progetto sociale “Io guido, non bevo”.  D.A-D.D. è una campagna attiva ormai da cinque anni: “Ho deciso di correre accanto a Caposiena su una Renault Clio RS Light – racconta Rametta – perché Giovanni è l’amico con ha condiviso con me e Gaetano Maria la nascita del progetto educativo destinato ai giovani. Passano gli anni, ma restano le persone. È per questo motivo che, proprio sulle strade di casa, vogliamo esprimere il nostro invariato supporto ad un’iniziativa nella quale crediamo come al primo giorno”.

Giovanni Caposiena nel 2007 era stato protagonista del Trofeo Ford Fiesta ed aveva partecipato con Marco Rametta al Rally del Galles valido per il mondiale, proprio per portare il messaggio di D.A-D.D. anche all’estero: il pilota di Termoli all’8. Rally di Sirakusay Maremonti porta il suo immutato entusiasmo anche nella corsa siracusana che si disputerà sulla disputa di tre prove speciali da ripetersi tre volte per un totale di 363,66 km dei quali 75,30 di prove cronometrate.

Sergio Imbrò, instancabile promotore della corsa, sarà alla partenza con una Peugeot 207 S2000 divisa con Giacomo Giannone. Con una vettura analoga sarà in lizza anche Raimondo Imbrò in coppia con Maurizio Corso, mentre Franco Carmelo Molica con Tino Pintaudi sull’Abarth Grande Punto cercherà di contrastare il bis di Filippo Vara, vincitore nell’ultima edizione.

Per le posizioni che contano ci si aspetta grande battaglia in Classe R3 fra le Renault New Clio di Pierluigi Trupiano – Donato Turra e Bartolomeo Mistretta – Concetta Calvano, campioni di 8. Zona in carica. In Gruppo A ci sono Mario Imbrò e Giovanni Rollo sulla Renault Clio Williams, che se la vedranno con la Peugeot 306 di Francesco Inturri e Arianna Golino, mentre Francesco D’Izzia e Davide Gravina daranno spettacolo in classe N3 con la Renault Clio RS Light.

La dinastia Imbrò propone altre due vetture in Gruppo A: in classe A6 Alberto Imbrò e Gaetano Maria Miglino divideranno la Peugeot 106, mentre Pietrò Imbrò e Venera Pantano saranno in gara con una analoga vettura del Leone in classe A5. Completano l’elenco dei nostri testimonial Andrea Solerte – Antonino Catalfamo e Davide Migliore – Andrea Spanò con le Citreon Saxo di N2. La gara partirà sabato alle 21,30 da Siracusa e arriverà a Rosolini domenica alle 19.

Un ringraziamento agli sponsor e partner di D-A.D-D: UNASP Acli e US Acli, Maverik Rally Team, Gomme & Service Team Brunetti, TP Formula, Torino Motor Sport, MG Racing Promogest srl, AC Brescia, Event by Renzo D’Andrea con il supporto finanziario di Presticar, Depa Communications, Motorzone, Racegarage, Okrally, Caneva Rally School, Crazybox, RDS Caltanissetta, BCC Banco di Credito Cooperativo, MondoGrafica, Licata & Greutol, Gipicar s.r.l., Creativ, One Shop, MA.CA servizi, Outlet Valmontone, Seven Press, AllRace, Il Fatto Nisseno, Class Driver Club, SGB Rally, Imbrò Sport Racing, Island Motorsport, WRO World Rally Organization, il team Jambo, Racing Press, Racepilot, il magazine Golf People, Assoconsulenza, Qui Magazine, Sole Luna Production, Race Academy, speed-live.it., Cambitek revisione Cambi, Rubicone Eventi.