cavaliere_3005

Dodici “12″ al Rally Piancavallo

Dodici gli iscritti al Rally Piancavallo da questa stagione entrato a far parte del calendario del Trofeo A112 Abarth: quasi il trenta per cento delle presenze totali. Sarà sicuramente emozionante per Lisa Meggiarin ed Anna Ferro scendere per prime dalla pedana di partenza dopo ben ventotto anni dall’ultima partecipazione dei “12” del Trofeo al Piancavallo . Come altrettanto emozionante sarà anche per Gigi Perugia che quella gara la vinse e che ora è onnipresente a seguire le gesta dei trofeisti del rinato Trofeo. Galvanizzati dai due successi di fila, Giorgio Santagiuliana e Matteo Zoso partono per infilare il tris ed allungare nell’assoluta ma dovranno vedersela con i rientranti Giorgio Sisani e Flavio Minozzi che tornano in gara dopo il botto del Campagnolo, sicuramente intenzionati a recuperare il terreno perduto e con Tiziano e Francesca Nerobutto reduci dalla gara no di Brescia.
A cercare di dar loro filo da torcere vi saranno i toscani Francesco Mearini e Massimo Acciai al loro secondo impegno stagionale, imitati da Silvio Cavaliere e Lorenzo Concato che dovranno esprimere il loro potenziale dopo il passo falso del Rally Campagnolo. Tornano in gara anche Luciano Favaro in coppia con la moglie Daniela Zanchin e secondo impegno anche per Alessandro Benfatto e Claudio Piazza, oltre che per Remo Castellan e Paolo Calabretta. Oramai immancabile la presenza di Alessandro Baldon, attuale leader della classifica “under 28″ che in quest’occasione avrà Matteo Altinier a dettargli le note. Chiudono le fila degli iscritti, la “gruppo 1″ di Giuseppe Cazziolato ed Alain Olivier Peruzzo e quella di Claudio Furlan e Maurizia Gisaldi che viene iscritta tra le vetture “turismo” ma attende l’aggiornamento dei documenti per esser riconosciuta quale “gran turismo” ovvero Gruppo 2.

immagine di Giuseppe Moretti

Ufficio Stampa Trofeo A112 Abarth
Andrea Zanovello
www.rallysmedia.com