michelotto_2406

A IMOLA WEEKEND DIFFICILE PER ANTONELLI MOTORSPORT NELL’ITALIANO GT SPRINT

Ancora un weekend difficile per il team Antonelli Motorsport, nel secondo dei quattro appuntamenti del Campionato Italiano GT Sprint che si è disputato a Imola. Tanti sono stati i fattori che hanno condizionato negativamente la tappa di casa per la squadra emiliana, che ha comunque potuto festeggiare i due quinti piazzamenti assoluti messi a segno da Nicola Baldan, alla sua prima stagione nella serie tricolore, terzo della classe Pro nella seconda gara che si è svolta domenica.

Se il veneto è riuscito a portare a casa dei punti importanti, sull’altro fronte si è dovuto registrare il doppio zero di Riccardo Agostini e Alessio Rovera (quest’ultimo quarto nella sua sessione di qualifica), i quali sono riusciti a completare appena mezza gara a testa. Nella prima, quella di sabato, Rovera si è ritirato prima dei pit-stop a causa di una foratura. Sorte abbastanza simile quella di Agostini, “fuori” per un problema meccanico che lo ha fermato in Gara 2 durante il suo primo “stint” di guida. Un vero peccato, perché l’equipaggio della squadra emiliana giungeva sul tracciato del Santerno nelle vesti di leader della classifica assoluta, in cui adesso è precipitato al quarto posto.

Tanta sfortuna anche per Andrea Palma e Andrea Larini. Il primo in Gara 1, dopo avere preso il posto del suo compagno (decimo in qualifica) nel corso delle soste ha finito per insabbiarsi dopo avere trovato del liquido sulla sua traiettoria. Non molto meglio sono andate le cose nella seconda gara di domenica, quando per loro è arrivato un 12° posto assoluto ed il decimo della GT3 dopo che l’Audi di Andrea Fontana (in seguito punito con un drive through) ha tamponato nelle fasi iniziali Palma che si avviava settimo.

Doppio podio invece per il giovanissimo Mattia Michelotto, che nella GT Light ha prima conquistato un terzo posto di classe con la Lamborghini Huracán Super Trofeo schierata dal team Antonelli Motorsport. Quindi, in Gara 2, il veneto è riuscito a concludere appena fuori dalla “top 10″ assoluta, cogliendo il secondo posto di categoria.

Il prossimo impegno nel GT tricolore per il team Antonelli Motorsport sarà quello del 20 e 21 luglio sulla pista del Mugello. La settimana precedente, la squadra emiliana affronterà invece il quarto appuntamento dell’International GT Open che si disputerà sul circuito austriaco del Red Bull Ring.