podio23_2905

RISCOSSA AL REDBULL RING PER ALE BACCANI

La sfortuna sembrava continuare in Austria per la coppia Baccani- Venerosi: la mattina del sabato, al primo turno di prove libere, durante il rodaggio del  nuovo motore, per un difetto di un componente, lo stesso si rompeva in maniera definitiva dopo pochi minuti, impedendo tra l’altro ai piloti di conoscere la pista, mai provata prima. Così la prima giornata trascorreva alla ricerca di una soluzione mentre gli altri equipaggi affinavano la conoscenza del tracciato. Rimediata una vettura di scorta a giornata ormai finita, rimaneva un solo turno di libere da dividere tra Baccani e Venerosi e poi le qualifiche. Da qui le prime indicazioni positive per Paolo e il miglior tempo di classe per Ale. Qualifiche esaltanti per quest’ultimo che a tempo quasi scaduto stampava la pole position sopravanzando il veloce Paolo Montin. La gara si rivelava emozionante con scambi di posizione in testa tra lo stesso Montin e Baccani che portava la macchina al compagno in prima posizione con anche il giro veloce in tasca. Purtroppo per l’intervento della safety car Venerosi si trovava negli ultimi giri ad essere attaccato e perdeva due posizioni finendo terzo ma dimostrando grandissimi miglioramenti.

ALE BACCANI

“Stavolta sono davvero contento, è la riprova che fino ad adesso era veramente solo sfortuna, pur non conoscendo il circuito e potendo fare pochi giri ho fatto i crono migliori in tutte le sessioni. In particolare il duello con Montin, professionista che proviene dalla Formula 3000, è stato entusiasmante e alla fine ci siamo fatti reciproci complimenti. Mezz’ora paraurti contro paraurti in cui abbiamo dato più di trenta secondi al terzo. Voglio fare i complimenti anche a Paolo che sta migliorando continuamente e si sta prendendo le prime vere soddisfazioni. Adesso siamo, con anche i punti di pole e giro veloce, terzi in campionato, ma siamo anche molto affamati…”