stefano_2605

CLIO CUP ITALIA: A IMOLA E’ SEMPRE E SOLO COMINI

Al via le qualifiche della Clio Cup Italia di scena ad Imola, secondo appuntamento della stagione 2012. Stefano Comini domina dalle “libere” alla pole, mentre il 17enne Alberto Viberti stacca il secondo miglior tempo. E’ stato Stefano Comini, portacolori della Composit Motorsport, a mettere a segno per la seconda volta quest’anno la pole ottenendo il tempo di 2’05.274 . Alle sue spalle il giovane compagno di squadra Alberto Viberti, particolarmente a suo agio sull’impegnativo circuito emiliano.

Due team al confronto nelle prime due file, con Matteo Bergonzini e l’irlandese Eoin Murray pronti a tenere alti i colori della Monoliteracing, rispettivamente autori del terzo e quarto responso. Buona anche la prestazione del pilota del team Rangoni Motorsport Salvatore Arcarese, il quale aveva tenuto la testa della classifica per buona parte della sessione ufficiale per poi chiudere in quinta posizione.

Dietro l’alfiere della compagine bolognese, si è portato Sebastiano Ciato, che ha preceduto a sua volta
l’irlandese David Dickenson, al volante di una berlina francese del Team-Pyro.

Da evidenziare anche l’esposizione della bandiera rossa da parte dei commissari di gara per un uscita di pista che ha visto Federico Gioia sbattere contro le protezioni della Villeneuve, costringendolo ad un prematuro stop.

Gara 1 prenderà il via domani mattina alle ore 09.00 e si articolerà sulla durata di 25’. Il secondo “start” del weekend è in programma sempre nella giornata di domenica 27 maggio, alle ore 17:00.

Tutte i tempi e le classifiche complete sono disponibili sul sito www.renaultsportitalia.it.

Qualifiche (top-10): 1. Stefano Comini (Composit Motorsport) 2’05”274; 2. Alberto Viberti (Composit Motorsport) 2’05”452; 3. Matteo Bergonzini (Monoliteracing) 2’05”888; 4. Eoin Murray (Monoliteracing) 2’05”931; 5. Salvatore Arcarese (Rangoni Motorsport) 2’05”939; 6. Sebastiano Ciato (Composit Motorsport) 2’06”939; 7. David Dickenson (Team Pyro/Target) 2’06”240; 8. Emanuele Balestrero (Giada Auto) 2’06”396; 9. Lorenzo Nicoli (Rangoni Motorsport) 2’06”455; 10. Salvatore Tavano (Rangoni Motorsport) 2’06”461.