fumagalli_1504

AL MUGELLO ALBERTO E RICCARDO FUMAGALLI INAUGURANO LA STAGIONE CON UNA VITTORIA ASSOLUTA NELLA COPPA ITALIA TURISMO

La stagione 2019 della Coppa Italia Turismo si è aperta per Alberto e Riccardo Fumagalli come meglio non si poteva immaginare. Al termine di due gare “caotiche”, entrambe condizionate dalla pioggia, è infatti arrivata quella vittoria assoluta che mancava ormai da due anni.

Un successo maturato in Gara 2, quando al volante della BMW M3 E90 della Scuderia Piloti Forlivesi si trovava Alberto, autore di una condotta esemplare e premiato dalla scelta di partire con le gomme rain quando la pista non era ancora perfettamente bagnata. Un rischio che Fumagalli “senior” ha preso coscientemente, avviandosi dalla quinta fila e balzato al comando al settimo dei dieci giri in programma, approfittando anche di una safety car.

In qualifica a fare bene era stato il figlio Riccardo, che è stato immediatamente tra i più veloci andando a conquistare una preziosa terza fila ed il secondo responso della classe 24 Hours Special. Quindi, in Gara 1, Fumagalli “junior” ha preferito non prendere eccessivi rischi, nell’ottica di quella che è stata una vera e propria strategia che ha portato l’equipaggio lombardo a puntare sulla seconda gara; quella che gli ha appunto consegnato la vittoria assoluta.

Un successo messo a segno nel contesto di uno schieramento particolarmente affollato (20 le vetture al via) e di alto livello, che proietta Alberto e Riccardo ai vertici della classifica del campionato.

L’ultima affermazione assoluta nella stessa categoria by Gruppo Peroni Race, Alberto e Riccardo Fumagalli l’avevano ottenuta nel 2017 sul circuito di Adria. Per la coppia padre e figlio, ormai da oltre due lustri protagonisti nel panorama tricolore, si è trattato di una “ricarica” totale, in vista del proseguimento della stagione.

Il calendario della Coppa Italia Turismo adesso farà tappa a Pergusa, l’ultimo fine settimana di questo mese, per proseguire poi con i round di Imola, Monza, Misano, Vallelunga e nuovamente Imola.