logovicenza_0403

E’ realtà il Trofeo Rally ACI Vicenza 2019

Quattro rally per auto moderne e storiche organizzati nella provincia di Vicenza, nella nuova proposta sportiva del locale Automobile Club in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic.

Il Rally del Grifo, moderno e storico, darà il via alla Serie il 18 e 19 maggio.

Superata la fase di perfezionamento ed approvazione del regolamento, il Trofeo Rally ACI Vicenza si presenta ai blocchi di partenza, portando un’interessante novità nel settore dell’automobilismo della provincia.

Nato da un’idea della Scuderia Palladio Historic, il Trofeo viene indetto dall’Automobile Club Vicenza che alla dinamica scuderia vicentina ne affida la gestione operativa e sportiva e conta sulla collaborazione dei cinque organizzatori: O.R.T. ASD, Rally Club Team, Scuderia P.S.G. Rally, Bassano Rally Racing e Scuderia Palladio.

Il Trofeo è riservato ai soci e licenziati presso l’AC Vicenza e comprende i cinque rally a calendario nella provincia coinvolgendo sia le auto moderne quanto le storiche, con la possibilità per ciascun conduttore di partecipare ad entrambi i campionati. L’iscrizione è gratuita e può esser perfezionata in qualsiasi momento compilando l’apposito modulo; unico obbligo, l’apposizione sulle fiancate della vettura di due adesivi, uno con il logo del Trofeo ed il secondo del main sponsor dell’iniziativa.

S’inizierà il 18 e 19 maggio ad Arzignano, con il Rally del Grifo in versione moderna e storica; due settimane dopo, dal 31 maggio all’1 giugno di nuovo gli “storici” in gara con la 15^ edizione del Campagnolo ad Isola Vicentina.

Toccherà poi al Città di Schio rimettere in gioco gli sfidanti il 20 e 21 luglio e dopo la pausa di agosto le auto storiche si giocheranno il tutto per tutto al Città di Bassano che sarà invece la terza gara per le moderne, con quest’ultime che andranno a chiudere il Trofeo il 9 e 10 novembre alla Ronde Città del Palladio a Trissino.

Le classifiche finali verranno stilate tenendo conto dei tre migliori risultati per ciascun conduttore sia tra i piloti che i navigatori; saranno inoltre premiati gli “under 25″ e gli “over 60″, oltre alla prime conduttrici, sia pilota che navigatore, per entrambe le categorie moderne e storiche.

Le ulteriori informazioni, il regolamento approvato ed il modulo d’iscrizione sono disponibili al sito web www.palladiohistoric.it nel quale saranno pubblicati anche gli elenchi iscritti e le classifiche.

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com