palladioval_0811

Scuderia Palladio Historic: pronti per il Valpantena

Dopo alcune settimane di inattività, per la Scuderia Palladio Historic è arrivato il momento di rimettere in moto le vetture e prepararsi ad uno degli eventi più sentiti e partecipati della stagione: il 16° Revival Rallyclub Valpantena, gara di regolarità sport che si svolgerà a Grezzana (VR) da giovedì 8 a sabato 10 prossimi.

Anche quest’anno la rinomata gara organizzata dall’omonimo sodalizio veronese, propone un elenco iscritti di altissimo livello con centonovantasette equipaggi ed auto prestigiose.

Alla Scuderia Palladio Historic l’onore di aprire il lungo elenco grazie al numero 1 assegnato alla Porsche 911 SC di Antonillo Zordan che ritroverà Mauro Peruzzi al suo fianco; come da tradizione, l’evento veronese dedica una “vetrina” ogni anno a una vettura diversa e per il 2018 la scelta è caduta sulla coupè di Stoccarda con la quale Zordan è stato autore di prestazione notevoli e passate alla storia, come quella della vittoria al Rally Campagnolo del 1976: il numero assegnato è una sorta di tributo alla sua brillante e lunga carriera.

Un’altra Porsche 911 sarà portata in gara da Mauro Argenti e Roberta Amorosa, freschi vincitori del Trofeo Tre Regioni di regolarità sport, i quali utilizzeranno un’esemplare preparato da Orlando: si tratta di una SC Gruppo 4 con passato storico e già utilizzata dal duo bolognese in passato.

Grande attesa anche per Diego e Fabio Coghi per i quali il Valpantena è gara che ha già riservato grosse soddisfazioni, specie nel 2017 quando firmarono la vittoria con la stessa Opel Ascona 400 che utilizzeranno anche in questa edizione; e anche per Maurizio Senna l’evento veronese accende bei ricordi, visto che ne ha colto la vittoria più di una volta e sarà al via con la Volkswagen Golf Gti ritrovando Lorena Zaffani sul sedile di destra.

Lo schieramento della Palladio Historic continua poi con una seconda Golf Gti, quella di Ezio Franchini e Gabriella Coato, con la BMW 325I di Andrea Cazzola e Roni Liessi e, restando tra le vetture tedesche, anche con la Mercedes 190 2.3 16V di Giuseppe Ongaro e Simone Cattazzo. Chiude la lista l’unica vettura italiana, la Lancia Fulvia HF di Paolo Marcon e Paola Ferrari.

L’appuntamento è a Grezzana nel pomeriggio di giovedì 8 per le operazioni delle verifiche; venerdì la prima tappa con partenza alle 9.31 e sabato la seconda con arrivo previsto alle 17.16 e successivamente la chiusura con la cerimonia delle premiazioni.

immagine realizzata da Adriano Argenti

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com