mosca_0709

Riparte la stagione Monza Racing

Terminata la pausa estiva la scuderia Monza Racing riaccende i motori, partecipando al quinto round della serie Formula X Italian Series in programma nel fine settimana sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina. Per Eugenio Mosca e la BMW M3 3.2 sarà un debutto nella serie, mentre il pilota monzese conosce già molto bene il tracciato pavese per averci effettuato diversi test. Per l’occasione la BMW M3 3.2 Monza Racing calzerà ancora pneumatici Yokohama, già utilizzati con soddisfazione nella gara di Imola, sfruttando il fine settimana per rifinire la messa a punto della vettura con gli pneumatici giapponesi che Mosca utilizzerà anche nel prossimo appuntamento Super Cup in programma a Monza il primo weekend di ottobre. A disposizione del pilota monzese, e della DC Racing che gestisce la BMW M3 Monza Racing, un turno di prove libere e di qualifiche, a seguire le due gare. ono tornati a rombare i motori in quel di Carmagnola. A distanza di dieci anni esatti dall’ultima edizione del Rally di Carmagnola, lo stesso organizzatore Sport Rally Team è tornato a riproporre una gara nella capitale del peperone, questa volta in chiave storica. Sono stati 64 gli equipaggi che, sabato 1 settembre, sono scesi dalla pedana di partenza per percorrere gli oltre 80 chilometri di prove speciali, fra cui due con i colori del Provincia Granda Rally Club, entrambi giunti all’arrivo.
Ottima prestazione per i cuneesi Massimo Boglione e Loris Chiaramello, in lizza con la piccola Fiat Uno 70 SX, giunti al traguardo meritatamente al 20° posto assoluto e terzo di classe 4/J2/A/1600, dopo una gara grintosa e senza errori. Missione compiuta anche per il manager torinese Piero Bosco, navigato dal pinerolese Paolo Carrucciu, su Renault R5 GT Turbo, piazzatosi al 26° posto assoluto e primo di classe 4/J2/A/>2000.