logoconsuma2018

#CIVSA – Ultima settimana di iscrizioni aperte alla 54^ Coppa della Consuma

In programma per il 7,8,9 settembre, sarà l’ottava prova del Campionato Italiano Velocità in Salita Autostoriche e le adesioni saranno accettate sino al 3 settembre

Il percorso si snoderà sugli 8,450 Km. da Diacceto sino al Passo della Consuma. Previste anche 40 vetture “moderne” oltre alla parata “non competitiva”.

Ultimi giorni di iscrizioni aperte, per la 54^ Coppa della Consuma, in calendario quest’anno dal 7 al 9 settembre, ottava prova (su dieci in calendario) del Campionato Italiano Velocità in salita per Autostoriche.

Il termine del periodo di iscrizioni, avviato l’8 agosto, sarà il 3 settembre, per questa gara, la cronoscalata più longeva d’Europa, che oltre alle vetture storiche, come da regolamento federale, è aperta anche alle vetture “moderne”, nella misura di sole 40 unità.

Reggello Motor Sport, in collaborazione con l’ACI Firenze, ha lavorato con impegno per tutto il periodo estivo per allestire al meglio l’evento, ottimo veicolo d ’immagine per il territorio portando nelle armoniose colline che separano Firenze da Arezzo il meglio dei protagonisti delle cronoscalate “storiche” italiane, incentivando il turismo in uno degli angoli più belli della Toscana.

IL PERCORSO

La gara è dunque pronta nei dettagli, manca soltanto l’essenza del rombo dei motori, mancano le sfide che verranno riproposte sul classico tracciato degli anni passati, 8,450 chilometri che da

Diacceto (nel Comune di Pelago) verso il passo della Consuma, passando da Borselli, abbracciati da colline che paiono disegnate da un pittore rinascimentale. Ecco il contesto in cui si svolge la Coppa della Consuma, su un nastro di asfalto da affrontare per due volte con le prove ufficiali del sabato ed una volta per sfidare il cronometro e gli avversari in gara alla domenica.

LA PARATA NON COMPETITIVA PARTE DA PONTASSIEVE

La gara gode del patrocino della Regione Toscana, della Città Metropolitana, dei Comuni di Pelago e Pontassieve e del CONI-Comitato Regionale Toscano. Proprio Pontassieve, insieme anche a Pelago quest’anno avranno parte importante al fianco dell’evento. Sabato 8 settembre, con partenza da Pontassieve (piazza Washington) alle ore 13,00, avrà luogo la sfilata non competitiva delle auto (a strada aperta al traffico) lungo il centro storico fino a San Francesco direzione Diacceto e da lì, la strada sarà poi chiusa al traffico fino al passo della Consuma.

Un evento fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale di Pontassieve con in prima fila il sindaco Monica Marini e l’assessore allo Sport Carlo Boni, così come il sindaco di Pelago Renzo Zucchini.