agostini_2808

PER AGOSTINI PARTE DA SILVERSTONE LA VOLATA FINALE DELLA STAGIONE 2018

Parte da Silverstone la volata finale della stagione 2018, che in successione vedrà Riccardo Agostini affrontare gli ultimi tre appuntamenti dell’International GT Open con l’obiettivo di puntare al “top”.

Questo fine settimana, in Inghilterra, il giovane padovano ci arriva più che mai motivato ad iniziare un percorso che, nelle sei conclusive gare (incluse quelle dei successivi round di Monza e Barcellona), punta a portarlo ad inserirsi definitivamente nelle posizioni di vertice del campionato.

Pur non senza alcuni imprevisti, in equipaggio con l’olandese Rik Breukers sulla Lamborghini Huracán GT3 del team Imperiale Racing, ha fino ad ora ottenuto tre podi: terzo in Gara 2 nella tappa inaugurale dell’Estoril e ancora a Spa (dopo una prova suo malgrado interlocutoria al Paul Ricard), nel più recente round dell’Hungaroring è riuscito a centrare un quarto ed un secondo piazzamento.

Il prossimo “step” sarà quindi chiaramente quello di mettere a segno il primo successo e incamerare dei punti importanti nell’ottica della classifica, in cui attualmente occupa il sesto posto a 30 lunghezze dalla leadership (90 i punti totali ancora in palio).

Quello di Silverstone è un tracciato che Agostini conosce abbastanza bene, avendoci corso però solo con le monoposto, sia in Auto GP, che nella F.3 europea e nella GP3 Series.

A dare il via al weekend saranno venerdì le prove libere (due turni della durata di un’ora ciascuno in programma a partire dalle ore 10.46 e dalle 14.35. Sabato alle 10.25 si svolgerà la prima sessione di qualifica da mezzora. Gara 1 di 70 minuti, scatterà invece alle 15.15 (le 16.15 ora italiana). Domenica alle 9.40 sarà il turno della Qualifica 2, con la seconda gara della durata di un’ora che prenderà il via alle 13.45 (le 14.45 italiane), sempre con il live streaming su www.youtube.com/user/GTOPENseries.