civm_1_3107

CHIUSE LE ISCRIZIONI DELLA SARNANO-SASSOTETTO

Oltre 220 i piloti iscritti al Trofeo Scarfiotti che si correrà questo fine settimana sul percorso Sarnano-Sassotetto

Si stanno definendo gli ultimi dettagli per l’importante appuntamento di Sarnano, con il Trofeo Lodovico Scarfiotti, un evento che si effettua pur con diverse interruzioni dal 1969, l’anno successivo alla scomparsa del campione di adozione marchigiana. Grande è l’impegno organizzativo portato avanti dallo staff dell’Associazione Sportiva AC Macerata, dall’Automobile Club maceratese, dagli appassionati locali di Sarnano In Pista, senza tralasciare il Comune di Sarnano e la Provincia di Macerata, che unitamente a Regione Marche, Comune di Macerata, CONI di Macerata, all’Azienda Agraria Piobbico-Sarnano e alla Comunità Montana dei Monti Azzurri, non fanno mai mancare il loro supporto.

La bella cittadina ai piedi dei Monti Sibillini ed il comprensorio hanno registrato come di consueto il tutto esaurito nelle strutture ricettive ed è un’iniezione di fiducia per un immediato futuro che deve essere per forza di cose positivo, per lasciare alle spalle le difficoltà locali. Sarnano sarà quindi sotto i riflettori insieme alla provincia maceratese, per un weekend che concentra le attenzioni degli sportivi e degli appassionati delle cronoscalate, un automobilismo che si può definire d’altri tempi per il contatto umano con il pubblico e per la sfida contro il cronometro e l‘impegnativa montagna.

La gara, spostata quest’anno in piena estate ha visto l’adesione di 224 iscritti, in attesa dell’ufficializzazione da parte di Acisport. Si preannunciano sfide stellari, tra le moderne con il trentino Merli ed il fiorentino Faggioli che si sono ancora confrontati nel CIVM quest’anno, ma dovranno vedersela anche con il siciliano Cubeda e il sardo Magliona. Tra le storiche da seguire con attenzione un poker di veloci toscani: Lottini, Bonucci, Stefano e Giuliano Peroni. La bellezza del percorso unita alle sue caratteristiche tecniche non mancheranno di rendere il weekend estremamente spettacolare. Sono una dozzina le aree destinate al pubblico lungo gli 8877 metri che salgono dalla partenza in località Sant’Eusebio fino all’arrivo di Fonte Lardina sotto Sassotetto a 1277 metri di quota. Naturalmente gli spettatori dovranno arrivare in buon anticipo rispetto alla chiusura del percorso, entro le ore 8 prima delle prove del sabato e entro le 8,30 prima dell’avvio delle gare della domenica.

Il ringraziamento dello staff organizzatore va anche agli sponsor che credono in queste iniziative, e tra questi possiamo citare Nuova Simonelli, Terme San Giacomo di Sarnano, Comet / Rema-Tarlazzi, Rhutten, Tecnostampa e Coal.

La manifestazione verrà presentata presso la sala consiliare della Provincia di Macerata giovedi 2 agosto alle ore 12.

28° TROFEO LODOVICO SCARFIOTTI (CIVM-TIVM) – Venerdi 3 agosto, ore 15,00-19,30 verifiche sportive, ore 15,30-20,00 verifiche tecniche. Sabato 4 agosto, ore 9,00 prove ufficiali in due turni. Domenica 5 agosto, ore 12,00 gara, ore 15,30 circa premiazioni.

11° TROFEO STORICO L. SCARFIOTTI (CIVSA) – Venerdi 3 agosto, ore 17,00-19,30 verifiche sportive, ore 17,15-20,00 verifiche tecniche. Sabato 4 agosto, ore 7,00-10,30 verifiche sportive, ore 7,45-11,00 verifiche tecniche, ore 14,30 prove ufficiali in due turni. Domenica 5 agosto, ore 9,30 gara, ore 13,00 circa premiazioni.