xmotors_2607

TROFEO SUPERCUP: ZARPELLON E STEFAN IN PISTA AD IMOLA

La poliedrica scuderia di Montebelluna colpisce ancora, anzi allarga il proprio orizzonte e, dopo rally e velocità in salita, sarà presente nello stesso weekend anche all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, ad Imola.

Dopo l’esperienza positiva del 2016, targata Mini Challenge, si riforma l’atipica coppia composta dal bassanese Tobia Zarpellon e dal presidente di Xmotors, Francesco Stefan.

I due saranno della partita, nell’appuntamento dedicato al Trofeo Supercup, con una BMW M3 E36 di gruppo A, per la prima volta utilizzata all’interno di un circuito.

Una vettura ex ufficiale, protagonista in pista negli anni novanta, che tornerà a calcare uno dei circuiti con maggiore storia a livello internazionale.

A sostenere questo connubio veneto, che affronterà la tenace concorrenza della prima divisione, ci sarà il fondamentale supporto di C.Z. Bassano Racing Team.

“È la prima volta che utilizziamo la nostra BMW M3 in pista” – racconta Zarpellon – “e siamo molto curiosi di vedere come si comporterà. Attorno al Trofeo Supercup vi è molto interesse e, per questo motivo, abbiamo deciso di partecipare. Abbiamo già vissuto un’esperienza simile, un paio di anni fa, con una Mini nell’ambito del relativo challenge. Dal mio canto credo che Imola sia uno dei circuiti più belli a livello italiano. Lo preferisco rispetto al Mugello. È caratterizzato sia da tratti veloci e lenti. Lo sfruttamento dei cordoli è la chiave, cercando di essere quanto più puliti possibili. La vettura, essendo di concezione abbastanza datata, si dovrebbe adattare molto bene ad un circuito come quello di Imola. Siamo fiduciosi.”

Gli fa eco il presidente del sodalizio trevigiano, Francesco Stefan.

“È la prima volta che affrontiamo Imola con questa vettura” – racconta Stefan – “e, di sicuro, non sarà una passeggiata. Il circuito di Imola è davvero tosto e, con la nostra M3, dovremo scontrarci con vetture molto più potenti, oltre che con avversari di comprovata esperienza. Dopo la parentesi del 2016 con la Mini non sono più tornato a gareggiare in pista. Sarà dura perchè ultimamente sono abituato ad una guida molto più istintiva, con la nostra Ford Fiesta R5. Tornare a guidare pulito, senza sbavature, non sarà per nulla facile. Un grazie di cuore lo voglio fare a Tobia per aver deciso di condividere quest’avventura con me.”

L’equipaggio Xmotors sarà protagonista al Venerdì dividendosi i due turni di prove libere, da venticinque minuti ciascuno, mentre nelle qualifiche ufficiali del Sabato, su unica sessione, sarà fondamentale gestire al meglio la sinergia, per ottenere la migliore posizione in griglia.

Da programma provvisorio sarà Stefan a scendere in pista per primo, affrontando gara 1 dalle 16:40 di Sabato, mentre Zarpellon si presenterà ai nastri di partenza della seconda tornata, in programma per Domenica mattina, a partire dalle ore 11:30.