mazzocchi_2706

LEONESSA CORSE: MAZZOCCHI A SAN MARINO E DE CECCO AL CAMUNIA

Torna il CIR e con esso il Campionato Italiano Junior che annovera tra i protagonisti anche il giovane piacentino Andrea Mazzocchi. Al Camunia intanto, vi sarà il rientro di Flavio De Cecco.

Sarà un fine settimana denso di aspettative quello che attende la Leonessa Corse; sui polverosi sterrati di San Marino e sui veloci asfalti della Vallecamonica Andrea Mazzocchi e Flavio De Cecco proveranno, in due gare molto diverse tra loro, a farsi valere nelle rispettive categorie.

All’ombra del Titano, Andrea Mazzocchi e Silvia Gallotti proveranno a mantenersi nelle zone di vertice della classifica Junior pur nono vantando sulla terra la stessa esperienza accumulata sui fondi asfaltati. Sulla Peugeot 208 R2B della Vieffecorse numero 35, il driver piacentino e la naviga pavese affronteranno un rally sterrato per la quinta volta e vorranno provare a migliorare la quinta piazza conseguita, sempre a San Marino, un anno fa.

Attualmente Mazzocchi ricopre la terza posizione nello Junior grazie ai 22 punti sin qui conseguiti tra Ciocco e Targa Florio.

Il Rally di San Marino partirà nel pomeriggio di venerdì 29 giugno dal Multieventi di Serravalle; nella prima tappa si disputeranno cinque prove speciali: “Montecchio”, “Sant’Agata Feltria” e “Monte San Benedetto” con queste ultime che verranno ripetute per due volte. Sabato 30 giugno saranno di scena le speciali di “Sestino”, “Lunano Piandimeleto” e “San Marino” che chiuderanno la gara, primo appuntamento su terra del tricolore 2018.

Cliccando sul seguente link si può vedere l’intervista ufficiale rilasciata dal pilota emiliano ad Aci Sport: https://www.facebook.com/CIRally/?ref=br_rs .

In Vallecamonica invece, ci sarà un gradito ritorno per la Leonessa Corse. Flavio De Cecco salirà ancora a bordo della sua Peugeot 106 N2 con cui ha ottenuto in passato tante vittorie.

Insieme alla sorella Amalia, il pilota bresciano avrà il numero 89 e partirà in una classe farcita di numerosi avversari tosti. La corsa avrà come centro nevralgico la cittadina di Capo di Ponte: due prove si disputeranno sabato 30 giugno mentre le restanti sei nella conclusiva domenica 1 luglio