alberto_2506

DUE PODI DI CLASSE MA POCA FORTUNA A MONZA PER I FUMAGALLI

“Quest’anno la sfortuna sembra proprio non volerci mollare”. Nelle parole di Riccardo Fumagalli c’è certamente un pizzico di delusione. Il quinto degli otto appuntamenti della Coppa Italia Turismo che si è disputato a Monza nel weekend appena conclusosi, sulla carta doveva rivelarsi favorevole per il pilota lombardo che divide con il padre Alberto la BMW M3 E90 nei colori del Gruppo Piloti Forlivesi. Invece anche in questa occasione le cose non sono andate in tutto e per tutto per come ci si attendeva. Peccato, perché sulla loro pista di casa l’obiettivo era ben altro di una doppia “top 10″ e due podi di classe.

Scattato quinto in Gara 1 dopo avere accusato un problema al cambio in qualifica che lo ha privato della prima marcia (fondamentale nella staccata in fondo al rettilineo), Riccardoha mantenuto la posizione al “pronti via” per le prime due tornate. Quindi, mentre era in bagarre, ha compiuto un’escursione sulla sabbia della variante Ascari, raccogliendo anche dell’erba che ha reso necessario compiere una sosta ai box per evitare che le temperature del motore salissero alle stelle.

Ciò nonostante Fumagalli “junior” è tornato in pista, iniziando a quel punto una rimonta che gli ha permesso di chiudere al traguardo decimo assoluto e secondo nella sua classe.

In Gara 2 ancora un podio per Alberto Fumagalli, che oltre a centrare ancora il secondo posto della propria classe ha concluso sesto assoluto. Un risultato che vale il “doppio”, dal momento che anche in questa occasione si è ripresentato il problema al cambio, con la prima marcia del tutto fuori uso (tradotto in tempo… circa un secondo e mezzo al giro più lento). Ma anche perché il pilota lombardo è riuscito a sfilare indenne dalla carambola generatasi alla prima variante e che ha coinvolto quattro vetture chiamando in causa la safety car, resasi necessaria anche per l’uscita di pista all’Ascari di un’altra BMW. Dopo tre giri in regime di neutralizzazione tutto è filato liscio e alla fine è arrivato un altro risultato sicuramente positivo.

Il prossimo appuntamento della Coppa Italia Turismo si svolgerà tra poco meno di un mese sul circuito parmense di Varano de’ Melegari, nel fine settimana del 21 e 22 luglio.