creditrolling_3011

Alex Irlando vince il titolo FIA Central European Zone “Talent of the Year 2017”

Dopo la vittoria della International KZ2 Super Cup il pilota di Locorotondo si porta a casa anche il titolo “Talent of the Year 2017” rilasciato dalla FIA Central European Zone.

La stagione 2017 sembra non finire mai per il pilota di Locorotondo: dopo l’ottima prestazione a Las Vegas arriva la notizia della vittoria del titolo FIA-CEZ “Talent of the Year 2017” ed è il primo pilota italiano a potersi fregiare di questo titolo.

“È stata un’annata fantastica, sicuramente la migliore della mia carriera. Dopo il titolo in KZ2, il podio a Le Mans e la rimonta a Las Vegas arriva anche il riconoscimento ‘Talent of the Year 2017’! Sapevo di essere in lizza per il titolo, ma avere l’ufficialità del titolo mi riempie di gioia” ha commentato il 17enne Alex Irlando.

Il pilota della Sodikart parteciperà alla cerimonia di premiazione che si terrà a Vienna presso l’hotel Hilton sabato 16 dicembre dove riceverà il titolo dalle mani del Presidente della FIA Jean Todt.

Il premio “Talent of the year” è assegnato dal consiglio della CEZ che ogni anno decide di premiare due piloti l’anno per i loro risultati. I piloti eleggibili devono avere massimo 25 anni compiuti durante la stagione in questione e sono valutati per le loro performance in competizioni titolate FIA. La federazione nazionale manda le proprie candidature al presidente della CEZ e la proposta verrà in seguito mandata a tutte le federazioni per approvarne il vincitore.

La “Central Europea Zone” è riconosciuta dall’articolo 23-B-4 dello statuto del Consiglio Mondiale della CIK-FIA. La zona in questione è formata da: Albania, Austria, Bosnia Herzegovina, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Italia, Kossovo, Macedonia, Montenegro, Polonia, Serbia, Slovenia e Slovacchia.