proto_2411

Ron Eckhardt, c’è anche la bandiera canadese nel Campionato Italiano Sport Prototipi 2018.

Il gentleman driver nordamericano annuncia il suo debutto nella serie tricolore riservata alle Wolf GB08 Thunder motorizzate Aprilia.

Continuano ad arrivare nuove adesioni per il Campionato Italiano Sport Prototipi, la serie tricolore che per i prossimi cinque anni sarà riservata alle Wolf GB08 Thunder.

L’ultimo annuncio arriva da oltreoceano e precisamente dal Canada con Ron Eckhardt pronto al debutto sulle piste italiane.

Ingegnere meccanico impegnato nel settore petrolifero e del gas, Eckhardt ha segnato il debutto da pilota nel 1987 con una replica di una Lotus Super 7, nel 2001 è passato su una Lola T590 in eventi di club locali nel Canada occidentale, dal 2011 è entrato a far parte del Resort Spring Mountain Motorsport e ha iniziato a guidare un Radical SR3 arrivando secondo nella rookie division nel primo anno e secondo nel campionato SR3 sia nel 2014 che nel 2015.

Nel 2016 entra nell’orbita Wolf guidando una GB08 SM ed aggiudicandosi il campionato LSR2 nel 2016 e 2017.

“Sono entusiasta di correre nel Campionato Italiano Sport Prototipi – ha dichiarato Eckhardt – e sono onorato di guidare una Wolf GB08 Thunder sui famosi circuiti automobilistici italiani, mangiare cibo italiano e bere i miei vini italiani preferiti! Cosa potrebbe essere meglio?!”

2018 – 2022 Campionato Italiano Sport Prototipi – I punti chiave del prossimo quinquennio.

Monofornitura di Wolf Racing Cars; telaio monoposto in fibra di carbonio; motore motociclistico 1.000 cmc piombato per l’intera stagione; prezzo vettura con incluso gomme, iscrizioni e prove libere per il primo anno fissato a 70.000 euro; montepremi da 100.000 euro; sei appuntamenti su gara doppia da 25 minuti + 1 giro; numero chiuso di 20 unità per la stagione 2018.

Sono questi i punti chiave del Campionato Italiano Sport Prototipi che, a partire dal prossimo anno e per i successivi cinque (fino al 2022), avvia un nuovo corso tecnico.

In dettaglio.

La vettura, completamente nuova, nascerà partendo dal telaio monoposto già impiegato sulla Wolf GB08SM, in fibra di carbonio e rispondente agli standard di sicurezza FIA Formula 1 2005. Avrà omologazione E2SS (come da art. 277 Allegato J FIA), peso ai limiti regolamentari dei 370 kg e motore 1.000 cmc di derivazione motociclistica che sarà piombato per l’intera stagione senza necessità di rialzo.

Il prezzo della nuova Wolf incluso motore sarà di 47.000 euro (+ IVA) al quale andrà aggiunto il pacchetto previsto per la stagione di gare nel Campionato Italiano Sport Prototipi e fissato pari a 23.000 euro (+ IVA) inclusivo di gomme, tasse di iscrizione, prove libere, per totali 70.000 euro (+ IVA).

A fine stagione Wolf Racing Cars assicurerà al vincitore del Campionato un contributo di 100.000 euro per la prosecuzione della carriera in campionato endurance al volante di una Wolf GB08 Tornado schierata da team scelto tra quelli indicati dal Costruttore.

In considerazione dei minimi costi fissati per il lancio del nuovo Campionato Italiano Sport Prototipi, la prossima stagione di gare, al via il 6 maggio dall’autodromo “Riccardo Paletti” di Varano de’ Melegari e con gran finale al Mugello il 7 ottobre, sarà a numero chiuso e riservata a massimo 20 unità.

CAMPIONATO ITALIANO SPORT PROTOTIPI | IL CALENDARIO 2018 (PROVVISORIO)

6 maggio Varano

3 giugno Monza (con C.I. TCR Italy)

24 giugno Misano

29 luglio Imola

9 settembre Vallelunga (con C.I. GT)

7 ottobre Mugello (con C.I. GT)