gigi_2011

MOVISPORT FA FESTA GRANDE : VITTORIE E PODII A GO-GO NELLE MARCHE ED IN PIEMONTE

Un fine settimana da incorniciare, di quelli che sarà difficile dimenticare. Quello appena passato, per MOVISPORT, ha voluto dire due vittorie, un podio occupato per due terzi e performance di alto livello su tutti i fronti

Al Rally Balcone delle Marche, a Cingoli (Macerata), il sodalizio ha salutato con grande soddisfazione il ritorno alle gare – ed al successo – del bresciano Luigi Ricci, in coppia con Christine Pfister . Fermi da luglio scorso e reduci da una stagione di grande sfortuna, con un solo arrivo su tre gare, hanno riscattato in pieno una situazione sinora deludente con una prestazione di alto profilo tecnico, portando la loro Fiesta R5 sul gradino più alto del podio. E’stata la conferma del loro valore, dell’essere tra i migliori interpreti delle gare su strada bianca in Italia. Stessa lunghezza d’onda per Mauro Trentin, anche lui in debito di ritmo essendo fermo addirittura dalla primavera. In coppia con alice De Marco, e per la prima volta su una Fiesta R5, ha chiuso al terzo posto, con un’altra grande performance che pure in questo caso conferma il driver come vero esperto di gare sterrate.

Conferma, nelle Marche, anche per Bruno Bentivogli, che dopo la notevole prestazione fornita il mese scorso al rally della Val d’Orcia, con la quale era andato al comando del gruppo N del campionato Raceday, a bordo della sua datata Subaru Impreza Sti. Il romagnolo, affiancato da Andrea Cecchi, ha proseguito la striscia di prestazioni positive chiudendo secondo del Gruppo N per soli quattro secondi dietro allo sloveno Peljhan, rimanendo quindi al comando della classifica provvisoria.

Il fine settimana appena passato, per MOVISPORT, ha voluto dire un altro successo, quello di Kevin Gilardoni e Corrado Bonato al 20° Rally Colli del Monferrato, in Piemonte. E’ stata la loro seconda vittoria stagionale, ottenuta a bordo della Ford Fiesta WRC, conferma in questo caso di una grande crescita tecnica da parte del giovane driver svizzero, vincitore quest’anno del trofeo Renault nel Campionato Italiano Rally. La lotta per la vittoria è stata appassionante ed il risultato, incerto fino agli ultimi metri di gara, è stato deciso da una prestazione magistrale di Gilardoni sull’ultima prova speciale in programma. Partito con soli 1”2 di vantaggio su Bosca, il portacolori di MOVISPORT ha affondato il colpo sugli ultimi nove chilometri di gara, migliorando di quasi 5” il primato precedente.

Grande è stata la soddisfazione da parte del direttivo di Movisport, che ha visto confermate nel modo migliore le scelte di gestione della propria attività, affidandosi a piloti di indubbia serietà e di grande forza tecnico-sportiva. La passione ed il lavoro sono ripagati ampiamente sul campo, confermando anche la griffe reggiana come la Scuderia più vincente nell’Italia da corsa.

NELLA FOTO: Ricci (Fotosport)